rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Sanremo

Geolier, festa e fuochi d'artificio a Napoli dopo Sanremo: lui si affaccia dal balcone e lancia i suoi cappelli (video)

In migliaia nella sua città hanno accolto il cantante reduce dal Festival

È tornato a casa Geolier, al secolo Emanuele Palumbo, dopo essersi classificato al secondo posto al Festival di Sanremo. In migliaia hanno accolto l'artista a Secondigliano con fuochi d'artificio: un vero e proprio bagno di folla per il 24enne, con il van in cui viaggiava circondato dalla gente arrivata per lui. Nessuna delusione quindi per la sconfitta al fotofinish nonostante il 60% al televoto, anzi il suo popolo è molto orgoglioso del suo percorso a Sanremo. "Finalmente sono tornato a Napoli. Sono felice", sono le prime parole di Geolier riportate da Napoli Today, dopo essere giunto nel rione Gescal. Il 24enne si è poi affacciato dal balcone di casa per godersi lo spettacolo e da lì ha lanciato cappellini ai fan esultanti.

"I fischi non sono mai piacevoli, ma alla fine è solo un parere, esattamente come gli applausi; se avessero applaudito, l'avrei accettato, quindi accetto anche i fischi. Me ne vado con un bel ricordo di tutto questo" ha detto Geolier in merito ai fischi che si è sentito rivolgere dall'Ariston dopo il primo posto raggiunto nella serata delle Cover: "Il risultato non mi sorprende; sapevo di avere una fanbase che mi supporta, sono grato a tutte le persone che mi hanno sostenuto. Il brano è in napoletano, a chi non lo capisce dico di ascoltarlo attentamente. Le persone volevano solo supportarmi, ho solo spiegato che con una sim si può votare 5 volte".  E sulle dichiarazioni secondo cui avrebbe ricevuto attacchi razzisti: "Razzismo è una parola bruttissima, non mi piace parlare di questo, non sento di aver subito razzismo. Penso e spero che l’Italia non sia divisa, erano solo fischi perché volevano un altro nome al primo posto, hanno fischiato il risultato di una classifica, non me" ha detto ancora: "Adesso voglio concludere il disco; Sanremo ha preso un po' del mio tempo. Ora voglio riprendere la mia routine di lavoro, andare in studio e scrivere un nuovo disco", ha concluso l'artista napoletano che adesso si gode il calore della sua città. E oggi lunedì 12 febbraio, alle ore 14.30 nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi consegnerà una targa personalizzata al cantante Geolier per celebrare il successo ottenuto al Festival di Sanremo 2024.

@reginavitamia #geolier#casasua#napoli ♬ suono originale - Regina Mia

@tvtrash2.0 Geolier Il vincitore del festival di Sanremo #geolier #sanremo #sanremo2024 ♬ suono originale - 𝗧𝘃𝗧𝗿𝗮𝘀𝗵𝟮.𝟬📺

@tvtrash2.0 CHI NON SALTA TIFA MANGO 🤣 #geolier #sanremo #sanremo2024 #angelinamango ♬ suono originale - 𝗧𝘃𝗧𝗿𝗮𝘀𝗵𝟮.𝟬📺

@reginavitamia #geolier#rionegescal #arrivo ♬ I P’ ME, TU P’ TE - Geolier

@saporeditrash Assurdo #geolier #napoli ♬ I P’ ME, TU P’ TE - Geolier

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geolier, festa e fuochi d'artificio a Napoli dopo Sanremo: lui si affaccia dal balcone e lancia i suoi cappelli (video)

Today è in caricamento