rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Musica

Anche Nek tra gli angeli del fango. E carica gli spalatori cantando "Laura non c’è" (video)

Il cantautore ha dato il suo contributo all’emergenza caricando anche il gruppo di spalatori con un mini concerto

A Villanova si spalava cantando “Laura non c’è”. Sì, perché tra gli angeli del fango c’era anche Filippo Neviani, in arte Nek. Il cantautore faceva parte del “Vos - Volontari Onlus Sicurezza Sassuolo”, come testimoniato nelle pagine social del Comune di Sassuolo. Nek ha dato il suo contributo all’emergenza caricando anche il gruppo di spalatori improvvisando un mini concerto. Musica, allegria per rialzare una frazione ferita, ma non piegata dalla piena del Montone dei giorni scorsi, che ha lasciato in eredità tanta melma che in queste ore si sta indurendo. Nek si è concesso anche a selfie, un sorriso tra squarci di fango. “Solo insieme ci rialzeremo. Come sempre”, il post.

Nek ha postato una serie di storie su Instagram per documentare la situazione dove ha operato, aggiungendo anche l’Iban dell’Emilia Romagna per le donazioni.

La Regione ha attivato una raccolta fondi per sostenere le persone e le comunità emiliano-romagnole che sono state colpite da alluvioni o frane conseguenti agli eventi atmosferici estremi che si sono verificati nel mese di maggio. Chiunque può versare utilizzando queste coordinate bancarie: Iban: IT69G0200802435000104428964; Causale: "ALLUVIONE EMILIA-ROMAGNA". Il conto corrente è intestato all’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia-Romagna (anche in versione abbreviata "Agenzia regionale Sic.T. Protezione civile Emilia Romagna). Dall'estero: codice Bic Swift: UNCRITM1OM0. Banca: Unicredit 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Nek tra gli angeli del fango. E carica gli spalatori cantando "Laura non c’è" (video)

Today è in caricamento