Venerdì, 25 Giugno 2021
Info utili

Vaccini agli over 40: le Regioni che aprono le prenotazioni da lunedì 17 maggio

Dal Piemonte alla Puglia, dal Veneto al Lazio: ecco dove (e come) ci sarà un allargamento della fascia di età

Foto di repertorio

La campagna vaccinale entra nella fase clou. Da lunedì 17 maggio le Regioni potranno aprire le prenotazioni anche alla fascia di età tra i 40 e i 49 anni, anche se non tutti i governatori raccoglieranno fin da subito l’invito del generale Figliuolo. Il Lazio è pronto a partire. Nel week end a Roma è previsto un open day destinato appunto a chi ha più di 40 anni e vuole vaccinarsi con AstraZeneca, poi da lunedì si potranno prenotare i vaccini anti-Covid anche dal medico di famiglia dove potranno vaccinarsi, oltre ai pazienti fragili, anche le persone con più di 40 anni, ma solo con vaccino AstraZeneca e Johnson & Johnson. Altrimenti, i cittadini di questa classe anagrafica dovranno attendere l'apertura della vaccinazione alla loro fascia di età.

Vaccini agli over 40: via alle prenotazioni in Veneto, Piemonte, Puglia

Prenotazioni al via anche in Veneto (anche con vaccini a mRNA): "Non possiamo tenere slot liberi, quindi da lunedì noi apriamo gli slot per i 40enni" ha fatto sapere il presidente della Regione Luca Zaia.

In Puglia si procederà per scaglioni: dalle 14 del 17 maggio si potranno prenotare i nati tra il 1970 e il 1973; dalle 14 del 19 i nati tra il 1974 e 1977 e dalle 14 del 21 maggio dal 1978 al 1981.

Anche il Piemonte è pronto a partire.  A partire dal lunedì 17 maggio scatteranno le preadesioni: sul portale ilpiemontetivaccina.it potranno iscriversi coloro che appartengono alla fascia 45-49 anni, mentre da venerdì 21 maggio la fascia 40-44 anni. 

Le prenotazioni per il vaccino in Friulia Venezia Giulia, Umbria, Sicilia

I 40enni potranno prenotarsi anche in Friuli Venezia Giulia dove il governatore Fedriga ha spiegato di essere pronto a partire con i 40enni "come da indicazioni del commissario Figliuolo. Io lo farò immediatamente". Salvo sorprese le prenotazioni per chi ha più di 40 anni dovrebbero partire da lunedì anche in Sicilia e Umbria. Non c'è ancora una data certa, ma anche l'Abruzzo sembra essere tra le regioni che aprirà prima ai 40enni. "Siamo praticamente pronti a partire con l'iscrizione alla vaccinazione degli over 40" ha fatto sapere oggi il governatore Marsilio aggiungendo che con l'abbassarsi dell'età aumenta anche "la resistenza del territorio al vaccino".

Altre Regioni per ora sono più caute. In Lombardia ad esempio il governatore Fontana ha preso tempo. "Noi vogliamo fare le cose sempre con coerenza. Non vogliamo fare sparate che non hanno molto significato. Abbiamo le nostre agende che sono state riempite dai 50-60enni che hanno aderito e sono molto orgoglioso di questo. Fino al 20 maggio abbiamo la programmazione delle dosi che ci verranno consegnate. Dopo il 20 sapremo se arriveranno ulteriori dosi. Credo che quella sia la data nella quale possiamo prevedere un eventuale allargamento". Le restanti Regioni non hanno per ora comunicato se intendono o non allargare la fascia di età, ma la strada ormai sembra tracciata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini agli over 40: le Regioni che aprono le prenotazioni da lunedì 17 maggio

Today è in caricamento