Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità

Sbarco di migranti a Gallipoli: fermato un veliero, a bordo i due presunti scafisti

Tra le 62 persone arrivate a Gallipoli nella notte, tutte di nazionalità pakistana, ci sono anche nove minori

Sbarco di migranti a Gallipoli. Sono 62 le persone arrivate nella notte sulla cosa ionica salentina: i migranti sono stati lasciati  sull’isola di Sant’Andrea di Gallipoli da due uomini poi fuggiti e rintracciati dalle forze dell'ordine. Tutti di nazionalità pachistana, sarebbero arrivati in Italia su un veliero a bordo del quale vi erano anche nove minorenni.

L’imbarcazione è stata bloccata al largo di Santa Maria di Leuca dalla guardia di finanza: a bordo vi erano due uomini che sono considerati con ogni probabilità gli scafisti responsabili della traversata in mare. I militari li stanno ora ascoltando, per identificarli e chiarire gli aspetti legati al luogo di partenza e, soprattutto, alla rete dei contatti di trafficanti di esseri umani.

I migranti, sfiancati dal viaggio in mare, sono stati accompagnati nel porto della Città Bella dagli uomini della guardia costiera. Due dei nove minorenni non accompagnati hanno avuto bisogno di cure mediche e sono stati portati in ospedale a Gallipoli per le cure. Tutti gli altri, come da prassi, trasferiti invece presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino  Bello” di Otranto dove saranno foto segnalati.

I migranti sbarcati nella notte a Gallipoli, video

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco di migranti a Gallipoli: fermato un veliero, a bordo i due presunti scafisti

Today è in caricamento