rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cinema

Quentin Tarantino, la sceneggiatura trafugata diventa un reading

Samuel L. Jackson, Bruce Dern e Michael Madsen si sono uniti a Quentin Tarantino per un evento speciale che si è tenuto a Los Angeles: il reading della sceneggiatura di The Hateful Eight, western del regista stoppato perché vittima di un leak.

Lo scorso gennaio l'autore di Django Unchained aveva cancellato la realizzazione del progetto poiché la sceneggiatura era circolata a Hollywood e poi era stata pubblicata on line. "Ora sto lavorando ad una seconda stesura e ne farò anche una terza", ha dichiarato il regista all'evento che si è tenuto al teatro dell'Ace Hotel. "Le prossime bozze cambieranno ancora, in particolare il finale, il quinto capitolo. Quello che vedrete stasera sarà unico: il vero finale sarà completamente diverso".

Ambientato nel Wyoming post guerra di secessione, The Hateful Eight vede protagonisti un gruppo di fuorilegge costretti insieme dopo che la diligenza sulla quale viaggiano viene deviata da una bufera di neve. Tra loro ci sono due cacciatori di taglie in competizione, un soldato confederato rinnegato e una detenuta.

Secondo quanto rivelato da THR, quattro dei cinque "capitoli" si svolgono all'interno di una singola stanza. Al reading hanno preso parte anche altri storici attori simbolo del cinema di Tarantino: Tim Roth, Zoe Bell, James Parks, Walton Goggins, James Remar, Kurt Russell e Amber Tamblyn.

Leggi questo e altri articoli su:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quentin Tarantino, la sceneggiatura trafugata diventa un reading

Today è in caricamento