Venerdì, 30 Luglio 2021
Città Roma

Si finge giornalista e scatta foto ai bambini: allarme pedofilo a Roma

L'uomo ha avvicinato uno studente spacciandosi per un collaboratore di una rivista per ragazzi. Poi il racconto ai genitori e al preside, come racconta RomaToday

E' allarme pedofilo fuori da una scuola media nella zona sud di Roma, dove un finto giornalista ha avvicinato uno scolaro scattandogli poi una foto. A raccontare quanto accaduto ai genitori è stato lo stesso studente.

L'approccio dell'uomo è avvenuto fuori dalla scuola media Montezemolo in via Andrea di Bonaiuto, a Vigna Murata: qui il finto reporter ha avvicinato il ragazzino spacciandosi per un giornalista di una rivista per ragazzi e, con la scusa di dover effettuare un'inchiesta sugli spostamenti dei ragazzi una volta usciti da scuola, gli ha scattato una foto.

Scattato l'allarme, i genitori del ragazzino hanno allertato il preside della scuola. Tutti i genitori degli studenti sono stati informati, per sensibilizzare i ragazzi sui comportamenti da adottare in casi di questo tipo. L'episodio è stato poi denunciato alle forze dell'ordine.

La notizia su RomaToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge giornalista e scatta foto ai bambini: allarme pedofilo a Roma

Today è in caricamento