rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Città Roma

Sesso a tre con due prostitute: poi anziano non paga e le minaccia con un fucile

Il protagonista, un pensionato 75enne di Aprilia (Roma), è stato arrestato con le accuse di estorsione e lesioni aggravate dall'uso delle armi: come sono andate le cose

Prima si è accordato con due prostitute per la prestazione. Poi, dopo aver consumato il rapporto, si è rifiutato di pagare quanto pattuito (300 euro per due ore di sesso) e ha minacciato le donne con un fucile che teneva nel suo furgone.

Il protagonista, un pensionato 75enne di Aprilia (Roma), è stato arrestato con le accuse di estorsione e lesioni aggravate dall'uso delle armi. Le due giovani, di nazionalità romena, sono state accompagnate al pronto soccorso del Sant'Anna per alcune lievi lesioni.

Roma, consuma rapporto con due prostitute poi non paga e le minaccia 

I fatti risalgono alla mattinata di venerdì, ma solo oggi ne viene data notizia. Il 75enne di buona mattina aveva raggiunto la zona del Divino Amore, a Pomezia. Ha fermato una 29enne e una 27enne concordando prestazioni e prezzi.Poi le ha fatte salire sul suo furgone e i tre si sono appartati sulla via Pontina.

Sulla strada del ritorno ha però accostato all'altezza di via della Stazione di Pavona e le avrebbe minacciate. Una delle due ragazze, è riuscita a fuggire, mentre l'altra è rimasta nel furgone bloccata, sul lato passeggero. La giovane rimasta in strada ha allertato le forze dell'ordine, che poco dopo hanno fermato il pensionato. Sul furgone, oltre al fucile regolarmente detenuto, c'erano anche una pistola scacciacani e due coltelli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso a tre con due prostitute: poi anziano non paga e le minaccia con un fucile

Today è in caricamento