rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cagliari

Ragazzo colpito da meningite, è grave: si è sentito male durante una partita

Il caso nel Cagliaritano: il 22enne stava giocando a tennis quando ha manifestato i sintomi. Attivata la profilassi per tutti i contatti

Un 22enne di Olbia è ricoverato in rianimazione a Cagliari per meningite. Stava giocando una partita di tennis nel Cagliaritano quando si è sentito male. Trasportato in ospedale è stato ricoverato d'urgenza per una meningite di tipo B. Le sue condizioni sono gravi ma stabili, in lento miglioramento.

Attivata la profilassi per tutti i contatti

La Asl di Cagliari ha attivato la profilassi nei confronti dei contatti avuti durante le ore passate nel sud della Sardegna mentre quella della Gallura ha sottoposto a controlli le persone che a Olbia sono state a stretto contatto col giovane negli ultimi giorni. "Il servizio di igiene e sanità pubblica della Asl Gallura - fanno sapere - ha avviato tempestivamente l'inchiesta epidemiologica con la ricerca dei contatti stretti del ragazzo, la profilassi di familiari e conoscenti e la sorveglianza sanitaria, informando e collaborando anche con le Asl dei territori frequentati dal giovane negli ultimi giorni. Al momento i soggetti sottoposti a profilassi nel Nord Sardegna sono circa trenta".

Lo sportivo è stato trasportato in ospedale domenica 14 aprile quando durante la partita ha accusato il malore. È stato ricoverato nel reparto di rianimazione ma poi in serata a causa di un peggioramento è stato trasferito all'ospedale Brotzu di Cagliari specializzato in quel settore. È costantemente tenuto sotto osservazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo colpito da meningite, è grave: si è sentito male durante una partita

Today è in caricamento