Domenica, 24 Ottobre 2021
CURIOSITA' / Salerno

Renzo Bossi a zappare? E' ufficiale l'invito di un'azienda agricola

Il Trota aveva detto in un'intervista di voler staccare la spina per un po' per trovarsi un lavoro all'aria aperta. Dal Cilento arriva una proposta di lavoro in campagna, alloggio incluso

SALERNO - "Voglio continuare a studiare e nel frattempo trovarmi un lavoro, magari da muratore o da agricoltore per stare all'aria aperta". Parole di Renzo Bossi detto il Trota, in un'intervista rilasciata pochi giorni fa a Vanity Fair. "L'annuncio" è stato immediatamente colto da un'imprenditrice agricola del Cilento, in provincia di Salerno. La signora Serafina Ferrara, titolare dell'omonima azienda, ha invitato il rampollo leghista presso la sua azienda agricola di Ceraso, piccolo centro dell'entroterra.

"Renzo Bossi? Se vuole lavorare è il benvenuto", dice la signora Serafina, che questa mattina ha inviato una lettera aperta al figlio di Umberto per invitarlo a diventare agricoltore. "Ho letto sulla rivista 'Vanity Fair' che Renzo Bossi in un futuro non lontano si vedrebbe agricoltore - spiega la signora - Bene, è l'occasione che stava aspettando. Siamo pronti ad ospitarlo".

Clima incantevole, alloggio assicurato, calore umano e paesaggi mozzafiato. Nella lettera inviata a Bossi jr, Serafina Ferrara elenca uno ad uno tutti i pregi del suo paesino del profondo sud. "Il Cilento è un luogo meraviglioso - prosegue - e siamo certi che il signor Renzo si troverà benissimo, e soprattutto imparerà in breve tempo i segreti dell'agricoltore provetto".

"C'E' DA PULIRE IL CASTAGNETO E DA BADARE ALLE ARNIE" - Già, perché l'invito è anche un'offerta di lavoro, in un'azienda che produce olio, fichi secchi cilentani, castagne e miele. "Quali sarebbero le sue mansioni? Quelle di un operaio. C'è da pulire il castagneto, e poi l'oliveto, e c'è da badare alle arnie. Siamo certi che Renzo Bossi, qui da noi, imparerebbe tante cose, e s'innamorerebbe del nostro Sud".

"Sarebbe un'occasione in più per imparare a conoscere la nostra gente e apprezzarla. Siamo molto ospitali e calorosi". Insomma, dopo il lavoro, il piacere del relax in un luogo che può vantare un clima molto gradevole e il mare a pochi chilometri di distanza. Ma questo, naturalmente, dopo una giornata di duro lavoro. "Mio figlio è un agronomo - conclude la signora Serafina - Presto prenderà la seconda laurea, e nonostante ciò è impegnato tutti i giorni in campagna. Se davvero Renzo Bossi dovesse accettare, come ci auguriamo, si prepari mentalmente. Quello dell'agricoltore è un lavoro durissimo, non è mica come fare politica... Si lavora 24 ore al giorno, e spesso la terra non ti ripaga dei sacrifici fatti. Lo aspettiamo a braccia aperte, per trasformarlo in un agricoltore provetto". Bossi jr partirà zappa in spalla per il sud? (da SalernoToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzo Bossi a zappare? E' ufficiale l'invito di un'azienda agricola

Today è in caricamento