Domenica, 21 Luglio 2024
Le immagini / Torino

Maltempo: esondano i torrenti, colata di fango e detriti invade il paese

Danni e disagi per un improvviso nubifragio che ha interessato Bardonecchia (Torino) e le zone circostanti. Per effetto della pioggia, i corsi d'acqua si sono ingrossati e il rio Merdovine è esondato

Bardonecchia travolta dal fango, decine di sfollati. Nuova allerta: "Restate a casa"

Disastro maltempo nella serata di ieri, domenica 13 agosto, a Bardonecchia (Torino), dove sono esondati il rio Frejus e il rio Merdovine, uno dei corsi d'acqua che attraversano la città. I problemi maggiori si sono avuti in via Einaudi e nella parte alta di via Medail, dove la gente stava passeggiando tranquillamente ed è dovuta scappare in fretta e furia per evitare di essere investita dalla colata di fango e detriti, che in alcuni punti ha raggiunto il metro d'altezza. Il bilancio è di un ferito non grave e almeno 120 sfollati, mentre le cinque persone date inizialmente per disperse sono state rintracciate. Diverse auto parcheggiate hanno riportato danni. Tra le ipotesi c'è che sia caduta una frana in alta montagna (un distacco dal monte Frejus), provocando così l'ingrossamento del corso d'acqua e la successiva esondazione. In paese era in corso la festa di Sant'Ippolito e, come sempre in questa stagione, erano presenti numerosi turisti.

La protezione civile e i vigili del fuoco si sono messi subito al lavoro per liberare le aree interessate dall'esondazione. Vicino alla stazione ferroviaria si è verificata anche una fuga di gas. Le precipitazioni più abbondanti si sono registrate in località Pian delle Stelle e Rocca Nera. La pioggia ha ingrossato rapidamente alcuni rii minori che hanno a loro volta riversato acqua in quelli maggiori. Il comune ha aperto il centro operativo comunale e ha deciso l'utilizzo del palazzetto dello sport per ospitare persone che eventualmente debbano abbandonare le loro case o gli alberghi (ha riportato danni l'hotel Betulla).

Disastro maltempo a Bardonecchia, nel Torinese

In alcune aree del paese sono mancate l'elettricità e l'acqua potabile. Tutti i ponti sono stati controllati per verificare che non abbiano subito danni, cosa che dovrebbe essere avvenuta in quello più a valle, vicino alla stazione di polizia. Nella vicina Beaulard, frazione di Oulx, un'auto è rimasta bloccata a causa della forte pioggia. L'accesso a Bardonecchia proprio da lì è stato bloccato.

Bardonecchia sommersa da fango e detriti

Poche ore dopo la perturbazione, annunciata dai meteorologi (in parte della provincia di Torino è in vigore l'allerta gialla per tutta la giornata di oggi, lunedì 14), ha portato alla caduta di un albero in corso IV Novembre, davanti alla caserma Monte Grappa. È stato sfiorato un tram della linea 10, il cui conducente è riuscito a frenare in tempo per evitare il peggio.

Continua a leggere su Today.it...

L'albero caduto a Torino - Foto TorinoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: esondano i torrenti, colata di fango e detriti invade il paese
Today è in caricamento