Giovedì, 15 Aprile 2021

Omicidio Varani, definitiva la condanna a 30 anni per Manuel Foffo

Il padre di Luca Varani dopo la lettura della sentenza: "Voglio l'ergastolo". Luca Varani fu ucciso a 23 anni, massacrato a colpi di martello e torturato

Confermata in Cassazione la condanna di Manuel Foffo a 30 anni di reclusione per l'omicidio di Luca Varani.

L'imputato, l'unico rimasto dopo il suicidio in cella di Marco Prato, è stato condannato dai giudici della Suprema Corte anche al pagamento delle spese processuali, 7.200 euro per i genitori di Luca Varani e 6mila per Marta Gaia Sebastiani, allora fidanzata della vittima.

I giudici della suprema corte hanno confermato quindi la sentenza pronunciata l'11 luglio scorso dai giudici della corte d'assise d'appello. 

L'omicidio di Luca Varani

Varani fu ucciso il 4 marzo 2016, quando aveva 23 anni. Fu massacrato a colpi di martello e torturato con coltellate. Insieme a Foffo c'era il suo amico Marco Prato, che si è tolto la vita in carcere prima dell'inizio del processo di primo grado.

Omicidio Varani, il padre di Luca: "Voglio l'ergastolo"

"È il minimo per chi ha ammazzato mio figlio" ha detto Giuseppe Varani, padre di Luca, dopo la sentenza.

"Siamo noi quelli più condannati, senza sconti. Non cambia nulla ma mi auguro che il responsabile della morte di Luca e del nostro dolore eterno resti a scontare la sua pena in carcere. Non mi fermo, io voglio l'ergastolo per Manuel Foffo, ha ucciso per gusto".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Varani, definitiva la condanna a 30 anni per Manuel Foffo

Today è in caricamento