rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca/2

Uccise l'amante incinta: s'impicca in carcere

Claudio Grigoletto, il pilota di aerei bresciano che ha confessato l'omicidio della sua amante, Marilia Rodrigues, ha tentato il suicidio in carcere ma è stato salvato da altri detenuti

BRESCIA - Claudio Grigoletto, il pilota di aerei bresciano di 32 anni che a fine agosto a Gambara ha strangolato e ucciso la hostess brasiliana di 29 anni Marilia Rodrigues, sua dipendente e amante e dalla quale aspettava un figlio, ha tentato il suicidio in carcere.

L'uomo, infatti, avrebbe cercato di impiccarsi ed è stato salvato da altri detenuti. Dopo il gesto è stato trasportato in ospedale per una visita e dopo un'ora è stato riaccompagnato in cella.

Grigoletto, che ha confessato l'omicidio pochi giorni dopo l'arresto, è nel carcere di Canton Mombello dal 3 settembre, incastrato dalle macchie di sangue ritrovate sul tappetino della sua vettura e dalle impronte sul luogo dell' omicidio. (da BresciaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise l'amante incinta: s'impicca in carcere

Today è in caricamento