rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Amazon anticipazioni

A sorpresa, Amazon annuncia l'uscita di Good Omens 2: le cose da sapere sulla serie

La seconda stagione in arrivo su Prime Video

Da Amazon arriva una notizia che farà felice qualcuno ma scontenterà qualcun altro: la serie tv Good Omens è stata rinnovata ufficialmente per una seconda stagione.

Se infatti è sempre gradita la conferma di una produzione ben riuscita, come è stata Good Omens, va anche ricordato che la storia si era in teoria conclusa con il sesto e ultimo episodio di quella che doveva essere una miniserie a stagione singola, e invece eccoci qui a parlare di Good Omens 2.

L'annuncio di Amazon sul rinnovo di Good Omens

Gli Amazon Studios hanno quindi rinnovato Good Omens per una seconda stagione. Gli attori pluripremiati Michael Sheen (Quiz, Staged) e David Tennant (Des, Staged) torneranno nei ruoli dei protagonisti, l’angelo Aziraphale e il demone Crowley, l'improbabile duo unitosi per salvare il mondo dall’apocalisse.

Le riprese dei sei episodi della seconda stagione di questa serie fantasy dai toni ironici inizieranno più avanti quest'anno in Scozia, per debuttare in seguito su Amazon Prime Video. Ancora non si conosce la data di uscita di Good Omens 2 su Prime, ma è ipotizzabile che il debutto avverrà tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022.

Di cosa parla Good Omens 2

Considerato il finale del sesto episodio, uscito nel 2019, la nuova stagione esplorerà nuove storie che ampliano il materiale originale alla base della serie, vale a dire il libro del 1990 Buona Apocalisse a tutti! (titolo originale Good Omens: The Nice and Accurate Prophecies of Agnes Nutter, Witch), scritto da Terry Pratchett, morto nel 2015, e Neil Gaiman, autore della sceneggiatura della serie tv.

Good Omens 2 continuerà quindi a raccontare la sorprendente amicizia tra Aziraphale, un angelo pignolo e commerciante di libri rari, e il demone dalla vita frenetica Crowley. Avendo vissuto sulla Terra sin dall’inizio dei tempi (provocando, nel caso di Crowley, la cacciata dall'Eden di Adamo ed Eva) e una volta sventato l’Armageddon, Aziraphale e Crowley tornano a condurre una vita tranquilla tra i mortali nel quartiere di Soho a Londra, quando un inaspettato messaggero presenta loro un mistero sorprendente.

Neil Gaman ha rivelato qualcosa in più sulla trama di Good Omens 2: "Sono passati trentuno anni da quando è stato pubblicato Good Omens, il che significa che ne sono passati trentadue dalla notte in cui Terry Pratchett e io ce ne stavamo nei nostri rispettivi letti in una stanza d'albergo a Seattle, durante una World Fantasy Convention, e progettavamo il sequel. Ho avuto modo di utilizzare alcune parti di quel sequel in Good Omens – ed ecco da dove sono venuti i nostri angeli. Terry non è più qui, ma quando era ancora tra noi avevamo parlato di ciò che volevamo fare con Good Omens e di che direzione avrebbe dovuto prendere la storia. E ora, grazie a BBC Studios e Amazon, ho l’occasione di portarla proprio in quella direzione. Ho coinvolto meravigliosi collaboratori, e John Finnemore è salito a bordo per portare il testimone insieme a me. Ci sono moltissime domande che le persone hanno fatto riguardo a ciò che è successo dopo (e anche a ciò che è successo prima) ai nostri angelo e demone preferiti. Ed ecco le risposte in cui speravate. Torneremo a Soho per svelare, attraverso viaggi nel tempo e nello spazio, un mistero che ha inizio con un angelo che se ne va in giro per Soho senza memoria".

Rob Wilkins, produttore esecutivo insieme a Gaman della serie, ha invece sottolineato come la nuova stagione fosse da sempre nel destino di Good Omens: "Terry e Neil hanno sempre saputo che Crowley e Aziraphale non erano personaggi da una storia sola e hanno per lungo tempo nutrito piani per ampliare le loro avventure. Le strabilianti performance di David e Michael l’hanno fatta diventare una vera necessità. Terry sarebbe stato certamente molto felice di come hanno dato vita ai suoi personaggi, e entusiasta, come lo sono io ora, che una seconda stagione sia in lavorazione". 

Michael Sheen ha scherzato da par suo: "Personalmente sono contrario, ma il mondo non si salverà da solo, no? Se David e io riusciremo a non cavarcela troppo male, questa potrebbe essere anche la volta buona che riusciamo a concludere il lavoro". E  
David Tennant ha aggiunto: "Il ritorno di Good Omens è una fantastica notizia per me, poiché avrò nuovamente l’occasione di lavorare con Michael e di pronunciare le fantastiche parole di Neil. È forse una peggiore notizia per l'universo dato che molto probabilmente significa che ci sarà una nuova minaccia per l’esistenza con cui fare i conti, ma, si sa, un po' si perde un po' si vince".

Il riassunto della prima stagione di Good Omens

A questo punto urge una breve sintesi di quello che abbiamo visto nella prima stagione di Good Omens, ormai due anni fa.

Come detto, i protagonisti sono Aziraphale e Crowley, rispettivamente un angelo e un demone che sono sulla Terra letteralmente da sempre (li abbiamo visti alle prese con l'Arca di Noé, la Crocifissione di Gesù, nell'Antica Roma, durante la Rivoluzione Francese...) e che si sono in qualche modo affezionati agli esseri umani, oltre a essere diventati alleati e amici.

Purtroppo per noi, però, è arrivato il momento dell'apocalisse che porrà fine al mondo, attraverso la venuta dell'Anticristo. Aziraphale consegna il neonato destinato a terminare il mondo a un orfanotrofio, da dove dovrebbe essere adottato dall'ambasciatore americano, ma per errore Adam - il nome del bambino - finisce in una normale famiglia inglese.

Aziraphale e Crowley se ne accorgono 11 anni dopo, quando l'Armageddon dovrebbe prendere inizio, e riescono a rintracciare Adam grazie al libro di profezie della strega Agnes Nutter. Adam è un bambino tutto sommato tranquillo, ma pian piano acquisisce poteri incredibili, per cui ad esempio dà vita a quello che sogna, come Atlantide...

Dopo la classica serie di peripezie, Aziraphale e Crowley riescono alla fine a impedire l'Armageddon; le rispettive fazioni li condannano a morte per il loro operato, ma riescono a scamparla attraverso un trucchetto e si ritrovano di nuovo sulla Terra, a godersi il loro successo. Almeno fino a oggi...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A sorpresa, Amazon annuncia l'uscita di Good Omens 2: le cose da sapere sulla serie

Today è in caricamento