Giovedì, 22 Aprile 2021

David Hamilton suicida, una vittima racconta: "Mi fotografava bambina e mi stuprava"

"Il suo suicidio è una confessione. Avevo 13 anni quando mi violentò per la prima volta" ha raccontato la giornalista Flavie Flament a proposito del fotografo morto suicida

David Hamilton e Flavie Flament

David Hamilton, noto per le sue foto di adolescenti svestite, è morto suicida a fine novembre a 83 anni. 

Di recente il fotgrafo di origini inglesi era stato accusato di stupro da alcune delle sue ex modelle immortalate in immagini al limite fra arte e pornografia. 

Precisamente venti sono coloro che raccontano di essere state vittime di abusi sessuali da parte dell'uomo e, a tal proposito, la giornalista 42enne Flavie Flament ha scritto un libro proprio per svelare gli abusi vissuti in prima persona quando aveva solo 13 anni.

Nell'autobiografia 'La consolation', la donna ha raccontato degli abusi subiti quando aveva 13 anni senza però fare esplicito riferimento a Hamilton, il quale, pochi giorni dopo l’uscita del libro e dopo aver annunciato che l'avrebbe citato in giudizio per diffamazione, si è tolto la vita. 

"Questo suicidio mi ha messo addosso un’immensa rabbia. È stato il suo ultimo atto di vigliaccheria. Il peggior momento di queste settimane" ha raccontato Flavie ai media francesi: "Se avesse avuto dei rimorsi, avrebbe chiesto perdono".

Flavie ha confessato che Hamilton definito come un "predatore" aveva cinquant’anni quando la madre - che lei sostiene fosse al corrente di tutto - portava lei bambina nel suo studio per essere fotografata: "Prima ci fotografava poi ci stuprava. Ci rubava la vita e guadagnava con la nostra faccia e i corpi di noi bambine violentate".

"Quell’uomo riusciva ad avere una tale autorità fisica e psicologica che sapevamo che se avessimo raccontato non saremmo state ascoltate" ha aggiunto ancora la giornalista, portavoce di altre tre donne che, come lei, lo hanno accusato del grave reato. 

"Il mio libro è dedicato a tutti i bambini ridotti al silenzio" ha affermatoa ancora la Flament che non ha mancato di descrivere i dettagli raccapriccianti dell'orco di cui ricorda "lo sporco, il vomito, la puzza del suo profumo a buon mercato, il sudore".

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

David Hamilton suicida, una vittima racconta: "Mi fotografava bambina e mi stuprava"

Today è in caricamento