Martedì, 19 Ottobre 2021
accusa confermata da un testimone

Emily Ratajkowski, le molestie sul set da parte del famoso cantante

La top model ne parla per la prima volta, dopo anni, nel suo libro autobiografico

Emily Ratajkowski si mette a nudo nel suo libro autobiografico, senza tralasciare nulla della sua carriera e della vita privata. A fare il giro della stampa internazionale e del web, in queste ore, è in particolare un'accusa che la top model inglese lancia tra le pagine al cantante Robin Thicke.

Ne parla oggi per la prima volta, dopo anni. Emily Ratajkowski torna al 2013, quando - giovanissima, agli inizi del suo percorso professionale - è stata protagonista del videoclip di 'Blurred Lines', tormentone di T.I., Pharrell e Robin Thicke. La modella dice di aver subito delle molestie sul set proprio da Thicke, come riporta in anteprima il Sunday Times: "Dal nulla, ho sentito la freddezza e delle mani di uno sconosciuto che stringevano i miei seni da dietro. Mi sono allontanata istintivamente, guardando Robin Thicke". A confermare la sua versione la regista del video, Diane Martel: "Ricordo il momento in cui le ha afferrato i seni. Era dietro di lei mentre erano entrambi di profilo e mi sono messa a urlare 'Cosa ca**o stai facendo? Basta così, le riprese sono finite!". Robin Thicke si sarebbe poi scusato con Emily Ratajkowski, spiegando di essere arrivato ubriaco sul set.

Emily Ratajkowski mamma

Lo scorso 8 marzo Emily Ratajkowski è diventata mamma per la prima volta. Fino alla nascita lei e il marito Sebastian Bear-McClard non hanno voluto sapere il sesso del bebé, un maschietto. Sylvester Apollo Bear, questo il nome del bambino, ha riempito di gioia la vita della top model, che sui social ogni tanto condivide con i follower i momenti più belli trascorsi in famiglia. 

Perché è scoppiata la bufera su Emily Ratajkowski dopo questa foto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emily Ratajkowski, le molestie sul set da parte del famoso cantante

Today è in caricamento