rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
forza, gigi dag!

Il dramma di Gigi D'Agostino: "Colpito da un grave male, il dolore non mi dà pace"

"Lotterò", assicura il dj, vera e propria colonna della scena dance italiana con hit come Lento Violento

Gigi D'Agostino sta male. L'annuncio arriva attraverso un post su Facebook in cui racconta tutto il dolore per una malattia grave che gli sta togliendo energia e che lo sottopone ad un dolore "costante". Una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno da parte del dj classe 1967 che ha fatto ballare generazioni intere sulle note di hit come Lento Violento. 

Vera e propria colonna della musica dance in Italia, Gigi Dag, questo lo pseudonimo che lo ha reso famoso, è costretto a fermarsi. Lo comunica al suo pubblico proprio nel giorno in cui compie 54 anni, oggi 17 dicembre. "Purtroppo da alcuni mesi sto combattendo contro un grave male che mi ha colpito in modo aggressivo - scrive -  È un dolore costante, non mi dà pace. La sofferenza mi consuma, mi ha reso molto debole ma continuo a lottare. Spero di trovare un po' di sollievo". Nessun dettaglio aggiunto sulla natura della malattia che lo ha colpito, di certo c'è che si tratta di una problematica grave. 

Parole che trasudano pura sofferenza ma tanta voglia di restare in piedi, quelle pubblicate oggi. E che vanno come ringraziamento agli oltre cinquantamila che, sin dalla prima ora dell'annuncio, si sono riversati sotto il profilo del 54enne torinese per augurargli di rimettersi presto in forma. "I vostri messaggi mi trasmettono tanta forza... Mi scaldano il cuore. Tanto amore".

Un silenzio lungo quattro mesi. Gli auguri di Prezioso

L'ultimo album pubblicato risale proprio a quest'anno ed è omaggio agli anni d'oro della dance in Italia. "Lentonauta 2 - Mondo Dag Experience", è il titolo. L'ultimo post pubblicato su Facebook, invece, risaliva proprio a settembre, poi il silenzio dovuto alla malattia. Un silenzio di cui i follower non comprendevano l'origine. Almeno fino ad oggi. Tra i primi a fare i migliori auguri di pronta guarigione, c'è Chiara Appendino, ex sindaco di Torino, nonché Giorgio Prezioso, dj salito sulla cresta dell'onda nello stesso periodo di Gigi Dag. 

Una vita dietro la console

Classe 1967, nato a Torino come Luigino Celestino Di Agostino, l'amore per la musica era nel sangue di Gigi, figlio di Nicola,  operaio appassionato suonatore di fisarmonica. L'esordio negli anni Novanta, tanta gavetta e poi la consacrazione a cavallo con gli anni Duemila. Considerato uno dei maestri della dance in Italia, è autore di brani cult degli anni 90 come "L'amour toujors", "Bla Bla Bla", "The Riddle" e "In my mind".

gigi d'agostino sta male malattia-2

In basso, Gigi D'Agostino ed Anna Falchi in una delle storiche serate dance a Riccione

gigi d'agostino-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Gigi D'Agostino: "Colpito da un grave male, il dolore non mi dà pace"

Today è in caricamento