rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Il nuovo trailer esteso di "Cloud Atlas" dei fratelli Wachowski

Cinque minuti di anteprima del kolossal fantascientifico degli autori di "Matrix": un cast all star per sei storie ambientate in sei epoche diverse collegate dal riflesso delle azioni dei personaggi tra passato, presente e futuro

Bastano cinque minuti scarsi di trailer per far capire in quale impresa si sono cacciati i fratelli Wachowsky con "Cloud Atlas"?

Uscito in America nel weekend funestato dall'uragano Sandy, il nuovo film degli autori di "Matrix" (insieme al regista tedesco Tom Tyker), il film ha incassato meno di dieci milioni di dollari, dopo essere uscito in duemila sale ma è ancora presto per parlare di flop.

All'origine c'è un romanzo omonimo, scritto da David Mitchell (edito in italiano da Frassinelli con il titolo "L'atlante delle nuvole"), una storia divisa in sei parti, ambientata in altrettanti mondi e epoche, attraverso circa cinquecento anni di storia, per una riflessione suggestiva e complessa sul riverberarsi delle azioni dei singoli attraverso i secoli, facendo prendere alle loro vite direzioni imprevedibili.

Riassumerne la trama non è impresa facile. Sei narratori differenti raccontano le sei storie: quella di un notaio che si mette in viaggio nell'Oceano Pacifico a metà Ottocento; un compositore senza un soldo che vive nel Belgio squassato dalla Seconda Guerra Mondiale; una giornalista idealista nell'America degli anni Settanta; un editore britannico in fuga dai creditori; un robot programmato per servire in un bar che si trova rinchiuso nel braccio della morte e un giovane che vive in un arcipelago del Pacifico che vede scomparire dal giorno alla notte scienza e civiltà.

Il cast mette insieme nomi del calibro di Tom Hanks, Hugo Weaving, Hugh Grant, Susan Sarandon, Halle Berry, Ben Whishaw, Jim Broadbent, Keith David, James D'Arcy e Jim Sturgess, che appaiono in tutte e sei le storie, in ruoli diversi.

Presentato agli inizi di settembre al Toronto International Film Festival, il film ha ricevuto dieci minuti di applausi (anche se non sono mancate le critiche sulla complessità della trama), presenti i due fratelli Wachowski, Laurence detto Larry e Andrew detto Andy, che proprio a Toronto ha fatto la sua prima apparizione ufficiale dopo aver cambiato sesso ed essere diventa Lana. Dopo un percorso iniziato dieci anni fa. Lana Wachowski si era già presentata ai fan all'inizio dell'estate, quando aveva partecipato insieme al fratello Larry a un video promozionale per "Cloud Atlas"

 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo trailer esteso di "Cloud Atlas" dei fratelli Wachowski

Today è in caricamento