Sabato, 31 Luglio 2021
Tv

Massimo Giletti torna in tv: “Voglio dar voce a chi è stato messo a tacere”

Il conduttore ha confidato al settimanale ‘Oggi’ l’obiettivo del suo attesissimo ritorno su La 7 dopo l’addio alla Rai

Massimo Giletti

Manca poco all’attesissimo ritorno di Massimo Giletti in tv alla guida di un programma tutto suo e tutto nuovo che per la prima volta andrà in onda su La7.

Ormai arcinota la cronaca relativa al difficile divorzio professionale dalla Rai, il conduttore ha parlato di questa nuova esperienza in un’intervista al settimanale Oggi, alla vigilia del debutto in prima serata del 12 novembre che avverrà in concomitanza con il programma su Rai Uno ‘Che tempo che fa’.

"In Rai mi avevano detto: non parlerai più la domenica. Questa è la mia risposta. Non contro Fabio Fazio, che ne è il protagonista e che stimo. Ma per dare voce alla gente che la domenica è stata messa a tacere, quei 4 milioni di telespettatori che mi hanno sempre seguito… Per me quel giorno ha anche un valore etico più forte degli altri” ha confidato Giletti che ha fatto anche accenno alla ‘Domenica In’ delle sorelle Parodi.

“Contro di me la D’Urso faceva solo il 10 per cento. Ma non gongolo mai” - ha detto ancora - “Mi piacerebbe piuttosto sapere perché si è chiesto di chiudere un programma di informazione per... fare polpette in tv. La risposta non va data a me ma ai miei milioni di telespettatori”.

Rispetto alla sua vita privata, poi, il conduttore ha spiegato perché sia single a 55 anni: “Non dico ‘perché non ho trovato la donna giusta’. Ognuno ha un suo equilibrio e nella mia solitudine non sto così male. Ma un giorno questa solitudine potrebbe finire”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Giletti torna in tv: “Voglio dar voce a chi è stato messo a tacere”

Today è in caricamento