Venerdì, 30 Luglio 2021
Tv

Vincenzo Salemme torna in tv, tre prime serate su Rai2: "Racconto gli ultimi 25 anni di carriera"

In diretta dall'Auditorium Rai di Napoli, l'11, il 18 e il 25 dicembre, l'attore partenopeo riporta in scena tre commedie cult

Vincenzo Salemme

Il fascino del teatro in diretta tv. Vincenzo Salemme riporta in scena all'Auditorium Rai di Napoli - e su Rai2 - tre sue commedie di successo: si parte mercoledì 11 dicembre con 'Di mamma ce n'è una sola', la prima, poi il 18 'Sogni e bisogni' e si conclude il giorno di Natale con 'Una festa esagerata'.

'Salemme il bello... della diretta!' è il nuovo spettacolo-evento, in onda in prima serata Rai2, che offrirà ai telespettatori la possibilità di sedersi in prima fila e di godersi il 'reality del teatro'. 

"Volevo raccontare gli ultimi 25 anni della mia vita professionale - spiega l'attore partenopeo -. 'Di mamma ce n'è una sola’, che va in onda mercoledì 11 dicembre festeggia i 20 anni e sono felicissimo del fatto che ritorni accanto a me Maurizio Casagrande. 'Sogni e bisogni' (in onda il 18 dicembre) l'ho scritta nel 1995 mentre 'Una festa esagerata' (in onda il giorno di Natale) è del 2016 ed è diventata anche un film".

L'emozione, a un passo dal debutto, è tanta e qualcosa svela: "Mercoledi sera vestirò i panni femminili di una madre. Nella commedia si mescolano dialetti diversi, dal napoletano antico a quello dell'entroterra campano, dalla parlesia, il linguaggio codice dei musicisti napoletani, a vocaboli di fantasia. Nel cast con Casagrande anche Ombretta Ciccarelli, Teresa Del Vecchio, Gino Monteleone, Andrea Di Maria, Mirea Flavia Stellato, Sergio D'Auria, Vincenzo Borrino, Franco Cortese, Massimo Andrei, Luana Pantaleo".

'Salemme il bello... della diretta!', le tre commedie

'Di mamma ce n'è una sola' è una commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme, con Maurizio Casagrande. L'opera quest'anno festeggia 20 anni: uno spettacolo sulle finzioni e sui paradossi, dove l'attore veste i panni femminili di una madre (Chiara) e dove si mescolano dialetti diversi, dal napoletano arcaico a quello dell’entroterra campano, dalla parlesia (linguaggio codice dei musicisti napoletani) a vocaboli di fantasia.

'Sogni e bisogni' è stata rappresentata per la prima volta nel 1995 ed è una vera commedia dell'arte, una favola divertente perché parte da un presupposto surreale: il distacco di un… attributo dal corpo del proprio 'padrone'. Nel cast Andrea Di Maria, Massimo Andrei, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Sergio D’auria, Adele Pandolfi, Biancamaria Lelli, Luana Pantaleo.

'Una festa esagerata', datata 2016, racconta in chiave realistica e divertente il lato oscuro e grottesco dell'animo umano con l'obiettivo non solo di strappare risate, ma al tempo stesso di invitare le persone al dialogo e al rispetto reciproco. Una commedia che nel 2018 è diventata anche un film. Nel cast Antonio Guerriero, Antonella Cioli, Giovanni Ribò, Vincenzo Borrino, Teresa Del Vecchio, Sergio D’Auria, Mirea Flavia Stellato, Massimo Andrei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Salemme torna in tv, tre prime serate su Rai2: "Racconto gli ultimi 25 anni di carriera"

Today è in caricamento