Lunedì, 1 Marzo 2021

Mondiali, disordini e saccheggi sugli Champs Elysées durante la festa per la vittoria

Un gruppo di vandali incappucciati ha assaltato un drugstore, altri incidenti sono avvenuti a Marsiglia, Ajaccio e Lione. E ad Annecy un uomo ha perso la vita

EPA/JULIEN DE ROSA

Disordini nella notte sugli Champs Elysées dove centinaia di migliaia di persone si sono riversate per festeggiare la vittoria ai Mondiali di calcio

Poco prima della mezzanotte la polizia ha usato gas lacrimogeni sul celebre viale parigino contro decine di vandali col volto coperto che hanno approfittato della confusione per assaltare un negozio e lanciare proiettili contro gli agenti. Secondo la stampa francese, diversi giovani, avrebbero fatto irruzione in un drugstore nei pressi dell'Arco di Trionfo facendo incetta di bottiglie di vino e champagne. Una volta dispersi i vandali, la festa è ripresa.

Dramma ad Annecy, morto 50enne

Altri incidenti sono avvenuti a Marsiglia, Ajaccio e Lione. In quest'ultima città vi sono stati scontri fra la polizia e un centinaio di persone. Secondo il quotidiano Le Dauphiné Libéré, ci sarebbe anche una vittima. La tragedia ad Annecy, nel sudest della Francia, dove un uomo di 50 anni avrebbe perso la vita dopo essersi tuffato in un canale sbattendo la nuca.

Ma per il resto è stata tutta la Francia a scendere in strada fra un tripudio di bandiere e canti della Marsigliese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali, disordini e saccheggi sugli Champs Elysées durante la festa per la vittoria

Today è in caricamento