rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica Italia

"Un'aggressione ogni 4 ore": uomini in divisa nel mirino, ora chiedono più poteri

Nei soli primi 6 mesi del 2017 gli attacchi nei confronti di Polizia e Carabinieri sono state ben 1.130. Gli aggressori per la maggior parte sono italiani. I sindacati chiedono di dotare la polizia di taser come negli Stati Uniti. Di Maio: "Minniti intervenga"

Mille attacchi in sei mesi, 6 violenze fisiche al giorno, e per di più commesse da italiani: sono le forze dell'ordine a denunciare i numeri preoccupanti di un fenomeno in crescita che nello scorso luglio ha toccato la cifra record di 10 uomini in divisa aggrediti in un solo giorno. 

"Dati molto preoccupanti - dichiara Igor Gelarda dirigente del Sindacato di Polizia Consap - Da un lato c’è questa idea di impunità diffusa in Italia, e chi commette reati sa che difficilmente pagherà in proporzione a quello che ha commesso; dall’altro c’è un comparto forze dell’ordine che non è più in grado di affrontare questi fenomeni".

Un agente al pronto soccorso ogni 4 ore, a luglio ogni

Secondo i dati diffusi dall’ormai decennale Osservatorio Sbirri Pikkiati dell’ASAPS nei soli primi sei mesi del 2017 le aggressioni nei confronti degli uomini in divisa sono state ben 1.130 e molte di queste contro donne in divisa. 

Delle 1.130 aggressioni, 546 hanno avuto come bersaglio i Carabinieri (48,3%), 386 alla Polizia di Stato (34,2%), 117 la Polizia Locale (10,4%) numerose in questo caso anche le aggressioni alle agenti donna. Il resto è riferito ad altri corpi. 

In 306 casi (27,1%) l’aggressore è risultato ubriaco o drogato, in 520 episodi l’aggressore era uno straniero (46%). In 213 attacchi (18,8%) sono state usate armi proprie o improprie (mazze, ombrelli o la stessa vettura).

Gli aggressori? Italiani, solo 46% stranieri

"La punta di follia si è toccata a Luglio - spiega Gelarda del Consap -  quando gli aggrediti hanno toccato la cifra record di 10 al giorno. Purtroppo la statistica dice che solo poco più della metà delle aggressioni è commessa da cittadini italiani. Le altre, il 46% , da stranieri".
Il dirigente sindacale spiega con un refrain ormai diventato annoso come i tutori dell'ordine si trovino spesso indifesi dalla legge mentre risulta sempre più urgente un tournover del personale. 

"Abbiamo una età media di quasi 45 anni e siamo coscienti che circa il 40% dei nostri uomini entro 10 anni andrà in pensione, senza un ricambio proporzionato di nuove assunzioni" continua Igor Gelarda che auspica un cambio di paradigma da parte della politica. 

"Serve un cambio immediato delle leggi, in modo tale che tanto i cittadini quanto gli uomini delle forze dell’ordine vengano tutelati, abbiamo bisogno di nuove forze e di mezzi idonei a difendere noi stessi e a neutralizzare i male intenzionati. Lo spray al peperoncino è sostanzialmente poco funzionale, mentre potremmo valutare ipotesi di strumenti alternativi, quali taser depotenziati rispetto a quelli usati negli USA, utilizzabili solo in casi estremi da parte degli operatori delle volanti. Infatti, e lo vedete dai giornali, nella stragrande maggioranza dei casi, non è possibile o non è contemplato dalla legge usare le armi. Non vogliamo, conclude Gelarda, diventare agnelli sacrificali di un sistema che non ci tutela".

Di Maio a Minniti: "Fare di più per le forze dell'ordine"

Il deputato del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, ha presentato una interrogazione parlamentare indirizzata al ministro dell'interno Marco Minniti per fare chiarezza su queste aggressioni.

"E' necessario che il Ministro interrogato ponga in essere una strategia volta a tutelare gli agenti impegnati nel perseguimento della legalità e del rispetto dell'ordine pubblico. Se il Ministro interrogato sia a conoscenza delle statistiche citate in premessa, quale sia il suo orientamento in merito e in quale modo intenda tutelare la sicurezza e l'incolumità degli agenti di pubblica sicurezza"

Il Segretario della Consap, Igor Gelarda, ha realizzato un video in cui spiega le ragioni dei poliziotti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un'aggressione ogni 4 ore": uomini in divisa nel mirino, ora chiedono più poteri

Today è in caricamento