Sabato, 24 Luglio 2021
Politica Italia

Berlusconi: "Con M5s andremmo alla rovina, più pericoloso della sinistra"

Nel programma di Forza Italia una flat tax per tutti, l'abolizione delle tasse su prima casa, prima auto, sulle donazioni e sulla successione. La replica di Di Battista: "Berlusconi bugiardo"

"I grillini massacrerebbero il ceto medio a colpi di tassazione". Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un video messaggio inviato per la convention degli Stati Generali di FI a Grosseto.

"Oggi il più grande obiettivo è quello di far ripartire l'Italia, dovete lavorarci con tutte le vostre forze, solo noi ci possiamo riuscire. E' una sfida diversa dal passato, non più contro la sinistra che si è messa fuori gioco da sola ma con un pericolo più grave: il ribellismo, il giustizialismo, il pauperismo di questi grillini".

Secondo le accuse di Berlusconi gli esponenti del Movimento cinque stelle "applicano alla lettera gli ordini di un vecchio comico, di un professionista della comunicazione che nessuno ha mai eletto e votato e non rispondono di nessuna delle loro azioni".

"Nel nostro programma partiamo da un taglio generalizzato delle tasse, la flat tax per tutti, un'aliquota conveniente per tutti che consente l'abolizione delle tasse su prima casa, prima auto, sulle donazioni e sulla successione. Loro distruggerebbero l'Italia e il ceto medio con un'ondata di nuove tasse, dalla patrimoniale alle tasse sulla casa e con una imposta di successione fino al 45% come in Francia".

Di Battista: "Berlusconi bugiardo, M5S non vuole una patrimoniale"

Alle accuse del leader di Forza Italia replica via Facebook Alessandro Di Battista: "Dice che siamo contro la classe media (nonostante proprio alla classe media abbiamo destinato oltre 20 milioni di euro provenienti dai nostri stipendi tagliati) e che vogliamo introdurre una patrimoniale (falso)".

"Poi dice un'altra cosa: che siamo più pericolosi della sinistra. Per lui - ha sottolineato l'esponente stellato - sicuramente sì! La sinistra o le frattaglie che ne restano ha sempre agito nel suo interesse. Ve le ricordate le parole che Violante pronunciò alla Camera qualche anno fa? Andatevele a cercare! Il centro-sinistra ha sempre governato nell'interesse di Berlusconi. Confitto di interessi mai risolto, legge anti-corruzione efficace mai fatta e poi jobsact, art. 18 abolito, sanità e istruzione private finanziate. Questa è la sacrosanta verità. Per cui lo capisco benissimo quando dice che siamo più pericolosi dei comunisti. Per lui è così. Non vi dimenticate che lui un comunista (Giorgio Napolitano) l'ha persino eletto presidente della Repubblica!".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi: "Con M5s andremmo alla rovina, più pericoloso della sinistra"

Today è in caricamento