rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Altro

Muay Thai, due Azzurri ai Mondiali giovanili in Malesia

I gemelli bergamaschi Franco e Gianluca Franzosi, talenti della disciplina, a Kuala Lumpur per la kermesse iridata

Gli Azzurri Federkombat tornano a combattere: da domani, e fino al 21 agosto, due atleti italiani saranno impegnati ai Campionati del Mondo giovanili di Muay Thai in Malesia. Sono i gemelli bergamaschi Franco e Gianluca Franzosi, 16 anni, della Top Team Fighting Bergamo, in partenza per Kuala Lumpur. Franco compete per la categoria 63,5 kg, Gianluca per la 67 kg. I fratelli Franzosi, nonostante la giovane età, hanno un palmares di tutto rispetto con diversi successi già conquistati anche a livello internazionale. Entrambi hanno già partecipato ad un Mondiale giovanile, quattro anni fa, a Bangkok. Una vita sul ring per i due gemelli, talenti dell’Italia del presente e del futuro.

Davide Carlot, dirigente del settore Muay Thai della Federkombat è partito con i due atleti per la Malesia e seguirà da vicino le loro performance assieme ai tecnici federali. Il sogno è una medaglia importante, ma anche la conferma delle grandi doti degli Azzurri in prospettiva futura. “Ci sono ottanta nazioni con gli atleti junior più forti del mondo, quelli che si contenderanno questo Mondiale e anche i titoli del futuro. Abbiamo puntato sui fratelli Franzosi, i ragazzi con maggiori esperienza internazionale nella loro categoria. Hanno già vinto ori e argenti ai Mondiali precedenti, hanno voglia di esserci e la Federazione ha fatto l’impossibile affinché almeno loro fossero presenti in Malesia. I due ragazzi hanno fatto grandi sacrifici assieme ai loro tecnici per partecipare. Le prospettive e le speranze sono tante su di loro per vincere una medaglia. Gli avversari da battere sono tanti, ma siamo fiduciosi e, come sempre, guardiamo avanti con grande fiducia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muay Thai, due Azzurri ai Mondiali giovanili in Malesia

Today è in caricamento