rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Altro

Vela, Mondiali: tutte le medaglie dell'Italia

Si chiude la manifestazione in Olanda, a L'Aia: sette imbarcazioni Azzurre qualificate a Parigi 2024

Agli archivi l’entusiasmante edizione 2023 dei Mondiali di vela. Tra successi attesi e piacevoli sorprese, l’Italia saluta L’Aia con il bilancio di due medaglie e ben sette imbarcazioni (su dieci) qualificate a Parigi 2024 (le cui gare di vela andranno in scena a Marsiglia). Innanzitutto l’ennesimo spettacolare trionfo della coppia composta da Ruggero Tita e Caterina Banti, che non ha esitato dominando il Nacra 17 e confermandosi campione del mondo. Gli azzurri, anche campioni olimpici e campioni d’Europa in carica, avranno l’anno prossimo l’obiettivo di bissare l’oro conquistato a Tokyo 2020.

Brilla anche il bronzo di Nicolò Renna, sul gradino più basso del podio dell’iQFOiL, nuova classe olimpica del windsurf. Il ventiduenne di Rovereto può tornare a casa soddisfatto e con la consapevolezza di avere i mezzi per puntare anche a qualcosa in più, considerando che la sua Medal Race è stata segnata dallo scontro con il terzo mark che gli ha impedito di lottare sino al traguardo per l’oro.

Podio e posto nazione per i Giochi dell’anno prossimo per la coppia Tita-Banti e per Renna, quindi. E a poter brindare al pass consegnato all’Italia Team per Parigi 2024 sono anche Marta Maggetti (iQFOiL femminile), Riccardo Pianosi (kite maschile), Maggie Pescetto (kite femminile), Carolina Albano (ILCA 6 femminile) e Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7 maschile).

Agli Europei di novembre in Portogallo l’obiettivo sarà conquistare anche i posti nazione nel 49er e nel 49er FX, mentre per quanto riguarda il 470 misto l’appuntamento è ai Mondiali in programma dal 24 febbraio al 3 marzo 2024 in Spagna.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, Mondiali: tutte le medaglie dell'Italia

Today è in caricamento