rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024
Calcio

L'Italia Under 19 continua a volare con Pafundi: qualificata alla fase Elite

Per gli Azzurrini campioni in carica un 2-2 contro la Svezia grazie alla doppietta del talento classe 2006, prosegue il cammino verso il prossimo Europeo

La Nazionale Under 19, campione d'Europa in carica, pareggia 2-2 a Borås contro la Svezia nell'ultima giornata del Gruppo 4 della prima fase di qualificazione dell'Europeo qualificandosi alla fase élite della manifestazione. Gli Azzurrini passano in vantaggio al 2' con uno splendido sinistro a giro da fuori del classe 2006 Simone Pafundi (Udinese), che trafigge sotto il sette alla sinistra l'estremo difensore avversario Elis Bishesari (IFK Göteborg), prima di subire la rete del pari svedese, al 25', messa a segno da Adam Stroud (Oddevold). Nella ripresa, i ragazzi di Bernardo Corradi si portano nuovamente avanti grazie al calcio di rigore conquistato e realizzato da Pafundi al 52' prima che, all'84', i padroni di casa trovino il gol del definitivo 2-2 con Taha Ayari (AIK).

"È stata la partita dove abbiamo fatto più fatica - sottolinea Bernardo Corradi -. Per la mole di gioco espressa nelle prime due partite, saremmo dovuti arrivare ad oggi già qualificati ma il calcio è anche questo".

"Siamo passati - prosegue il tecnico - perché abbiamo offerto una prova di carattere. In certe situazioni, siamo stati belli e non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato mentre oggi lo siamo stati un po' meno ma siamo riusciti a portare a casa la qualificazione". L'Italia disputerà la fase élite a marzo e conoscerà il nome delle sue prossime avversarie venerdì 8 dicembre (ore 11) in occasione del sorteggio in programma a Nyon.

Svezia-Italia 2-2: il tabellino

Marcatori: 2' Pafundi (I), 25' Stroud (S), 52' rig. Pafundi (I), 84' Ayari (S)

Svezia (4-4-2) : Bishesari (C); Skogmar, Axede (65' Makolli), Cardaklija, Zetterström; Madjed (75' Rapp), Dahbo (75' Tannor), Sandberg, Stroud (58' Njie); De Oliveira, Ayari.
A disp.: Sidklev (GK), Álvarez Pérez, Karlsson. All.: Mirza Jelecák.

Italia (4-3-1-2) : Magro; Palestra, Amey, Chiarodia, Bartesaghi; Ciammaglichella, Lipani (C), Di Maggio (67' Mannini); Zeroli (67' Romano); Pafundi (86' Corradi C.), Vacca (58' Anghelè). A disp.: Marin (GK), Ripani, Cisse, Magni, Comuzzo. All.: Bernardo Corradi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Italia Under 19 continua a volare con Pafundi: qualificata alla fase Elite

Today è in caricamento