Sabato, 19 Giugno 2021
Social / Italia

Facebook spiega come disattivare o trasformare l'account di una persona deceduta: le regole

Ci sono due strade possibili: disattivare l'account e rimuoverlo oppure trasformarlo in un profilo commemorativo

Tendiamo sempre a separare la vita online da quella offline, trascurando che il legame tra le due realtà si fa sempre più stretto, soprattutto per quanto riguarda il nostro rapporto con i social media. 

I social sono formati da un insieme di algoritmi che ormai sanno veramente tutto di noi tramite foto, post e video, ma ovviamente non possono capire cosa succede nella vita reale, ovviamente. Dunque, nella peggiore delle ipotesi, non possono sapere quando il proprietario di un account viene a mancare. E spesso è doloroso, per chi resta, vedere il profilo Facebook di chi non c'è più ancora attivo, con tanto di notifiche, come ad esempio quelle relative al compleanno. Ed è altrettanto doloroso vedere che ci sono utenti che cercano di interagire con i profili di persone decedute, senza sapere che sono morte, facendo ad esempio gli auguri.

Facebook ha predisposto alcune misure, come ricorda il Mirror, per trasformare o eliminare l'account di una persona che non c'è più anche se non si è in possesso della password che utilizzava.

Eliminare l'account di una persona deceduta non è l'unica opzione: i parenti possono anche decidere di trasformarlo in un account commemorativo. Vediamo passo per passo come fare.

Disattivare l'account di una persona deceduta

Se si vuole disattivare l'account di un proprio caro deceduto (link qui), bisogna dimostrare che si è un familiare o esecutore testamentario. Il modo più veloce, poi, è scansionare e inviare il certificato di morte a Facebook o, in mancanza di quello, altri documenti che accertino l'identità della persona che richiede la disattivazione e che confermino il decesso dell'utente.

Trasformare in account commemorativo

È anche possibile trasformare l'account in commemorativo: così non sarà necessario disattivarlo, ma Facebook mostrerà che si tratta dell'account di una persona che non c'è più, e il suo profilo diventerà "in memoria di". È possibile mandare la richiesta a questo link

Quando un account viene reso commemorativo, se ne preserva la sicurezza impedendo a chiunque di accedervi. L'account commemorativo sarà ancora visibile su Facebook, ma l'unica persona che potrà gestirlo è un contatto erede selezionato dal titolare dell'account. Se il titolare dell'account non ha selezionato un contatto erede, l'account non sarà gestito attivamente da nessuno dopo la richiesta di renderlo commemorativo.

Gli account commemorativi permettono ad amici e familiari di raccogliere e condividere ricordi di una persona che è venuta a mancare, e presentano le seguenti funzioni principali:

  • L'espressione In memoria di sarà visualizzata accanto al nome della persona sul suo profilo.
  • A seconda delle impostazioni sulla privacy dell'account, gli amici possono condividere ricordi sul diario commemorativo.
  • I contenuti condivisi dalla persona (ad esempio, foto e post) rimangono su Facebook e sono visibili al pubblico con cui sono stati condivisi.
  • I profili commemorativi non vengono visualizzati in spazi pubblici come i suggerimenti delle "Persone che potresti conoscere", le inserzioni o i promemoria dei compleanni.
  • Nessuno può accedere a un account commemorativo.
  • Non è possibile apportare modifiche agli account commemorativi per cui non è stato indicato un contatto erede.
  • Le Pagine con un unico amministratore il cui account è stato reso commemorativo saranno rimosse da Facebook se il social riceve una richiesta valida per rendere tale account commemorativo.

Cosa succede al proprio account Facebook dopo il decesso?

Ci sono poi alcune persone che vogliono decidere in anticipo le sorti del proprio account. Come fare? Si può scegliere di nominare un contatto erede che gestisca l'account commemorativo, oppure di far eliminare il proprio account in modo permanente da Facebook.

Il contatto erede può accettare le richieste di amicizia per conto di un account commemorativo, fissare un post in alto per rendere omaggio al profilo e modificare l'immagine del profilo e quella di copertina. Se l'account commemorativo ha una sezione per i post che rendono omaggio al profilo, un contatto erede potrà decidere chi può vedere e pubblicare tali post.

Se non si sceglie di far eliminare il proprio account in modo permanente, questo verrà reso commemorativo se Facebook sarà informato del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facebook spiega come disattivare o trasformare l'account di una persona deceduta: le regole

Today è in caricamento