rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Tv News

Che Tempo Che Fa, Ed Sheeran: “Nessuno sa mai cosa succede nella vita degli altri”

Il cantautore dei record, ospite del salotto di Fabio Fazio si racconta in una intervista

91 miliardi di streams, più di 65 milioni di album venduti nel mondo, 4 Grammy, 7 Brit Awards e 8 Billboard Awards, il cantautore capace di inanellare questi numeri strabilianti arriva a Che Tempo Che Fa per presentare il singolo che anticipa il nuovo anno e per raccontarsi un po’ a Fabio Fazio.

Prima della chiacchierata Ed Sheeran canta quindi il suo nuovo brano: Eyes close. Un brano che parla della perdita di una persona cara, della possibilità di chiudere gli occhi e poterla incontrare ancora.

Nella chiacchierata con il conduttore, il cantautore spiegherà meglio il significato di questa canzone che in realtà rispecchia tutto il lavoro del nuovo album, scritto in un periodo davvero particolare della sua vita.

 “Ci sono voluti dieci anni per fare questo album,  e nel mentre c’era sempre un problema da affrontare” racconta Sheeran “Prima mia moglie che si è ammalata di cancro, poi il mio migliore amico è morto, dopo poco ne ho perso un altro. Quindi mentre scrivevo metabolizzavo tutti questi avvenimenti e nell’album ci sono molti dei sentimenti di quel momento ansia, paura, perdita, sentimenti umani”.

Sono successe cose tremende, ma in questo momento così difficile è anche diventato padre per la seconda volta, sottolinea Fazio, quindi la vita che crediamo sia controllabile in effetti non lo è? Chiede il conduttore.

“Io dopo questo periodo ho come la sensazione di aver finalmente aperto i miei occhi sul mondo, su tutto, nei confronti dei miei amici, della mia famiglia. Nessuno sa mai veramente cosa succede nella vita degli altri, e io ho voluto abbattere un muro e ne ho parlando in questo album. Crescendo, diventando adulto, mi sono reso conto che tutti hanno dei problemi, ma se sei gentile ce la fai a superarli”.

"Aprire gli occhi e imparare a liberarci delle cose inutili"

E gentile è un aggettivo che si sposa perfettamente con il cantautore, come sottolinea più volte il padrone di casa, colpito dalla semplicità e dalla disponibilità del ragazzo d’oro del pop internazionale. D’altronde, la sua cifra è sempre di più l’essenziale, un concetto ribadito con il nuovo lavoro, il cui titolo si traduce con ‘sottrazione’.

“Sottrazione vuol dire imparare a vivere solo con il necessario, a liberarci dalle cose inutili, ma ‘sottrazione’ è inteso sia dal punto di vista del messaggio ma anche della musica, visto che è un disco prevalentemente chitarra e voce.”

Torna ancora quindi, sempre, il concetto di semplicità che contraddistingue l’artista. Un concetto sottolineato dall’incredibile contrasto documentato nella foto di un live in cui Sheeran in jeans e t-shirt si esibiva a fianco di Beyoncè che sfoggiava uno dei suoi clamorosi look. “ Mi hanno detto che questa foto sembra strana, per il contrasto, ma la realtà è che io sono me stesso come lei è se stessa, siamo semplicemente due artisti diversi che si incontrano”.

Due artisti stabilmente residenti sulla vetta della musica mondiale. Che rapporto ha con il successo Ed Sheeran? Chiede Fazio. E la risposta è perfettamente in linea con quanto dimostrato finora dal personaggio.

“Il successo non ti può insegnare nulla”, dice il cantautore “Ogni volta che ho dovuto affrontare qualcosa di negativo invece ho imparato qualcosa. Sono lì che inseguono il traguardo, che vogliono vincere e solo vincere, ma per apprezzare davvero le vittorie bisogna prima perdere!”

Il cantautore, benché ancora giovane e in salute ha svelato poi di pensare già all’album che vorrà lasciare come proprio ‘testamento artistico’

“Mi piace l’idea di prendere un pezzo qui e là nel corso della carriera, dai miei primi anni di musica fino agli ultimi e farne un album che sia un vero testamento artistico, penso sia una bella cosa da lasciare a chi rimane quando te ne vai”.

Non poteva mancare poi, durante l’intervista, un accenno al suo rapporto con l’Italia, ormai piuttosto stretto, visto che Ed Sheeran ha una bella casa in Umbria che frequenta quando i numerosi impegni glielo permettono.

Ha studiato anche per un po’ la nostra lingua, ma ammette, in uno stentato italiano: “Non faccio lezioni da più di due anni” Poi torna alla sua lingua: “Nel corso del lockdown prendevo lezioni tutti i giorni di italiano, vorrei davvero tornare a studiarlo e a riuscire a parlare bene”.

Intanto però si dedica ad altri passatempi e racconta un particolare della sua vita e della sua casa davvero molto divertente, ovvero il fatto che, per godersi spensieratamente serate al pub come faceva da ragazzo, ha deciso di riportare quel pub…a casa sua!

“Mi sono ricostruito il pub della mia giovinezza nel giardino di casa mia”. Spiega Sheeran a un divertito Fabio Fazio. “Mia moglie non ama fare festa in casa, quindi io ricevo i miei amici, faccio musica e party lì nel pub in giardino. La cosa più bella è che non è una festa a casa con tutti i problemi che comporta, e puoi tirare tardi oppure andartene a dormire come ti va senza spostarti più di tanto. Ci sono anche degli inconvenienti però: una volta ho lasciato da solo un amico che è stato lì due giorni e si è bevuto tutto. Ora ho comprato una macchina che distribuisce le bibite”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che Tempo Che Fa, Ed Sheeran: “Nessuno sa mai cosa succede nella vita degli altri”

Today è in caricamento