rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Tv News

Dire "fr*** di me***" è costato a Morgan 150 mila euro

Il musicista, nella giuria di X Factor, per farsi perdonare da Sky per le frasi omofobe dette al concerto di Selinunte ha devoluto metà del cachet

Morgan ci sarà nella giuria della nuova edizione di X Factor, al via giovedì 14 settembre alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su Now. Il musicista era finito al centro di una bufera dopo alcune frasi omofobe pronunciate a un concerto a Selinunte, settimane fa. 

Le scuse non erano bastate e in molti chiedevano la sua esclusione dal talent. Così Morgan è passato ai fatti e ha deciso di devolvere metà del suo cachet a Casa Arcobaleno, associazione che sostiene ragazzi e ragazze rifiutati dalle famiglie per aver fatto coming out. "Quel concerto è stato un momento difficile, dove si è creata una dinamica complessa. Ho generato un errore linguistico" ha detto oggi in conferenza stampa, aggiungendo: "Le parole sono molto importanti e possono essere delle armi pesanti, per questo ho voluto fare un gesto concreto, ho voluto dare concretezza alle mie scuse".  Scuse accettate da Sky, che ha ribadito la condanna contro ogni manifestazione di omofobia e sottolineato il suo impegno sul fronte dell'inclusione.

L'ex componente dei Bluvertigo ha spiegato che "la donazione servirà a ristrutturare 4 appartamenti che verrano destinati all'accoglienza di ragazzi cacciati dalle loro famiglie per le loro scelte sessuali". La cifra esatta non è stata comunicata, ma alcune indiscrezioni che stanno circolando sui social tra insider parlano di 150 mila euro (dunque il cachet per la sua partecipazione al talent musicale di Sky Uno si aggirerebbe intorno ai 300 mila). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dire "fr*** di me***" è costato a Morgan 150 mila euro

Today è in caricamento