rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
I numeri della pandemia

Il bollettino Covid di oggi 31 gennaio 2022: 57.715 casi e 349 morti, i dati e la tabella

In calo contagi e terapie intensive, in aumento il numero dei pazienti ricoverati con i sintomi del Covid. Tasso di positività al 12%

Coronavirus, il bollettino di oggi 31 gennaio 2022 fa registrare 57.715 nuovi casi su 478.314 tamponi (antigenici e molecolari) e 349 morti. Il tasso di positività si attesta al 12%. Se il numero delle diagnosi è in discesa (lunedì scorso erano stati notificati oltre 77mila positivi) è in controtendenza il dato degli ospedalizzati che invece tornano a crescere. I pazienti ricoverati con sintomi sono infatti 296 più di ieri, mentre risultano in leggera flessione le terapie intensive (-9 e 112 ingressi nelle ultime 24 ore). In calo anche gli attualmente positivi (-51.211). Le persone in isolamento a causa del virus restano però più di 2,5 milioni. 

Sul fronte dei contagi i dati degli ultimi giorni fotografano una situazione in leggero miglioramento. La scorsa settimana (tra lunedì e domenica) sono stati accertati 976.223 nuovi positivi, mentre la settimana precedente erano stati 1.165.753.

Covid: il bollettino di oggi lunedì 31 gennaio 2022

In basso il bollettino di oggi 31/01/2022 e la tabella del ministero della Salute.

  • Nuovi casi: 57.715 (lunedì scorso 77.696);
  • Tamponi (antigenici e molecolari): 478.314 (lunedì scorso 519.293)
  • Decessi: 349
  • Ricoverati con sintomi: +296, totale 19.913;
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: -9, totale 1.584
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 112
  • Attualmente positivi: -51.211, totale: 2.592.606;
  • Dimessi/Guariti: +108.493
  • Totale casi: 10.983.116
  • Totale decessi: 146.498

Il bollettino di oggi 31 gennaio 2022 in pdf

Bollettino Covid 31 gennaio 2022 in Pdf-2

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia: 2.129.081 (372.141) (5.417)
  • Veneto: 1.151.107 (247.513) (4.877)
  • Emilia-Romagna: 1.050.480 (372.179) (8.983)
  • Campania: 1.031.303 (226.757) (5.062)
  • Lazio: 882.358 (286.738) (6.615)
  • Piemonte: 873.864 (140.241) (6.241)
  • Toscana: 739.306 (152.785) (4.109)
  • Sicilia: 623.669 (244.960) (3.328)
  • Puglia: 602.309 (137.035) (2.638)
  • Liguria: 296.822 (47.109) (1.720)
  • Friuli Venezia Giulia: 268.017 (62.230) (1.032)
  • Marche: 260.821 (26.950) (1.753)
  • Abruzzo: 215.225 (112.426) (1.262)
  • Calabria: 170.161 (40.669) (1.195)
  • P.A. Bolzano: 162.586 (22.633) (958)
  • Umbria: 155.072 (23.002) (593)
  • Sardegna: 125.205 (23.456) (597)
  • P.A. Trento: 122.926 (20.641) (591)
  • Basilicata: 63.740 (18.718) (477)
  • Molise: 29.947 (9.785) (211)
  • Valle d'Aosta: 29.117 (4.638) (56)

Coronavirus: nuovi casi e ricoveri nelle regioni

Sono 5.417 i nuovi positivi registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 76 i decessi, portando a 37.184 il totale di vittime dall'inizio della pandemia. Quanto ai tamponi, sono 60.309 quelli effettuati mentre il rapporto test/positivi si attesta all'8,9%. Calano ricoveri in terapia intensiva: sono 251 (-3) mentre aumentano i ricoveri non in terapia intensiva: 3.016 (+12).

Il Piemonte conunica oggi 6.241 nuovi casi di persone risultate positive. I ricoverati in terapia intensiva sono 127 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.111 (+28 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 138.003. I tamponi diagnostici finora processati sono 14.294.418 (+69.607 rispetto a ieri).

Sono 1.032 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, 31 gennaio, in Friuli Venezia Giulia, su 2.827 tamponi molecolari e 6.389 i test rapidi antigenici realizzati. Sette i decessi, secondo il bollettino con i dati Covid della Regione. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 42, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 519.

Sono 4.877 i nuovi positivi in Veneto dove si contano purtroppo altri 23 morti. Il totale dei casi da inizio pandemia è di 1.151.107, quello delle vittime sale a 13.169. Gli attualmente positivi nella Regione sono 247.513, 1.660 gli ospedalizzati di cui 157 in terapia intensiva. 

In Emilia Romagna i casi sono 8.983 (di cui 1.737 a Bologna) su un totale di 31.661 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.602 molecolari e 21.059 test antigenici rapidi. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.050.480 casi di positività, L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 34,2 anni. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 149 (-2 rispetto a ieri, pari a -1,3%), l’età media è di 62,8 anni. Sul totale, 88 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 61,1 anni), il 59%; 61 sono vaccinati con ciclo completo (età media 64,1 anni).  Un dato che va rapportato al fatto che le persone over 12 vaccinate con ciclo completo in Emilia-Romagna sono quasi 3,7 milioni, circa 300mila quelle vaccinabili che ancora non lo hanno fatto.

Altri 4.109 in Toscana secondo il bollettino di oggi, 31 gennaio. 31.951 i test effettuati, di cui 19.072 tamponi molecolari e 12.879 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 12,86% (62,7% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati sono 8.206.676. Ad anticipare i dati è il presidente della Regione, Eugenio Giani.

Nelle Marche si contano 1.753 nuovi casi su un totale di 7.104 tamponi processati. Ancona è la provincia con il maggior numero di diagnosi (517). A seguire le province di Macerata (421), Pesaro Urbino (328), Ascoli Piceno (239) e Fermo (175). 

In Umbria si contano altri 593 casi di coronavirus. In calo gli attualmente positivi, che ora sono 23.002 (-186). In crescita invece il numero delle persone in isolamento contumaciale che ora sono 22.779 (-193), mentre nei reparti Covid degli ospedali umbri scende a 223 (+7) il totale dei ricoverati e resta stabile a 11 (=) il numero di quelli in terapia intensiva.

Oggi nel Lazio si registrano 6.615 nuovi casi positivi (-4.918); sono 29 i decessi, compresi recuperi di mancate notifiche (+22), 2.145 i ricoverati (-1), 206 le terapie intensive (+2) e +11.631 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'11,3%. I casi a Roma città sono a quota 3.865.

Sono 1.262 i nuovi positivi in Abruzzo, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 4 morti. Da inizio pandemia le vittime sono state 2.811 nella Regione. Da ieri i guariti sono stati 456. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 3.559 tamponi molecolari e 9319 test antigenici. Sono 428 i pazienti, 16 in più rispetto a ieri, ricoverati in ospedale in area medica. Sono 36 le terapie intensive occupate (dato stabile). 

In Puglia sono stati notificati 2.638 e 17 morti. Le persone attualmente positive sono 137.035. In ospedale, i pazienti covid ricoverati in area non critica sono 728. In terapia intensiva, invece, 59 malati.

In Campania si contano altri 5.062 casi e ben 51 morti (di cui però 31 avvenuti nelle ultime 48 ore, 20 avvenuti in precedenza ma registrati ieri). I nuovi casi sono emersi dall'analisi di 42.979 tamponi. Sono 89 i pazienti Covid attualmente ricoverati in terapia intensiva (uno in più rispetto a ieri), 1.391 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza (13 in meno rispetto al dato diffuso ieri).

Sono 479 i nuovi casi in Basilicata, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I tamponi processati sono 3.071 (molecolari e antigenici). Sono state registrate 475 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 101 di cui 5 in terapia intensiva: 49 (di cui 3 in TI) nell'ospedale di Potenza; 52 (di cui 2 in TI) in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 18mila.

In Calabria sono 1.195 i nuovi contagi registrati (su 6.847 tamponi effettuati), +1.752 guariti e 15 morti (per un totale di 1.887 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -572 attualmente positivi, +4 ricoveri (per un totale di 401) e, infine, -7 terapie intensive (per un totale di 24).

Sono 3.328 i nuovi casi registrati oggi in Sicilia, 29 i morti e 1.054 i pazienti dimessi o guariti. Nell'isola, in tutto, sono 244.960 i positivi, 2.516 in più rispetto a ieri, e di questi 1.496 sono ricoverati in regime ordinario, 141 in terapia intensiva con 7 nuovi ingressi, e 243.323 sono in isolamento domiciliare. La provincia con più casi è Catania (806), seguita da Messina (791) e Palermo (712).

Sono 597 i contagi in Sardegna oggi, 31 gennaio 2022; 7 invece i decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 33 (1 in meno del dato di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 376 (7 in più di ieri) e 23.047 sono i casi di isolamento domiciliare ( 41 in più di ieri). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino Covid di oggi 31 gennaio 2022: 57.715 casi e 349 morti, i dati e la tabella

Today è in caricamento