rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Disagi in vista

Sciopero venerdì 8 marzo 2024: a rischio treni, autobus, metro e tram

Nella giornata dedicata alle donne è stato proclamato uno sciopero generale di 24 ore per le lavoratrici e i lavoratori di tutti i settori: le cose da sapere. Possibili disagi

Disagi in vista per chi viaggia in treno venerdì prossimo. Ma non solo per chi viaggia. L'8 marzo, giorno della festa della donna, è stato proclamato uno sciopero generale di 24 ore per le lavoratrici e i lavoratori di tutti i settori: pubblici, privati e cooperativi. La mobilitazione è stata proclamata da molte sigle sindacali italiane, con alcune differenze a seconda dei settori: aderiranno infatti allo sciopero generale la Flc CGIL, Slai Cobas, Adl Cobas, Cobas Usb, Cobas Sub, Osp Faisa Cisal, Usi Cit, Clap, Si Cobas, Cub Trasporti, Uitrasporti, Usi 1912, Flaei Cisl e Uiltec Uil. A rischio treni, autobus, metro e tram.

Sciopero 8 marzo 2024

Lo sciopero durerà 24 ore e si fermeranno gran parte dei servizi pubblici e privati, compresi scuola, università, sanità e trasporti. Lo sciopero generale nazionale del personale del Gruppo FS Italiane durerà dalla mezzanotte fino alle 21 di venerdì 8 marzo. Saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 (come da orario ufficiale di Trenitalia). L'agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell'inizio e dopo la sua conclusione. I viaggiatori potranno richiedere il rimborso del biglietto secondo quanto previsto dalle condizioni generali di trasporto di ciascun vettore.

Gli orari

Per la mobilitazione dell’8 marzo potrebbero tornare a rischio anche i mezzi Atm a Milano e Atac a Roma. Dipenderà ovviamente dall'adesione dei lavoratori alla protesta. Le modalità di sciopero di 24 ore nel trasporto pubblico locale sono territoriali: conviene informarsi consultando il sito delle aziende dei trasporti che operano città per città. Previste come sempre le fasce di garanzia, ancora da comunicare nel dettaglio.

Per la maggior parte dei settori la chiamata all’astensione dal lavoro copre l’intera giornata. Per il personale dei Vigili del Fuoco dalle ore 8 alle ore 14; per la sanità da inizio primo turno a fine ultimo turno. Per le Autostrade si inizia alle 22 del 7 marzo e si finisce alla stessa ora del giorno dopo. Proclamato uno sciopero per l'8 marzo che interessa tutto il personale del comparto istruzione e ricerca, compresi i docenti universitari e tutto il personale della formazione professionale e delle scuole non statali.

I sindacati protestano, tra le altre cose, anche contro la disparità salariale in ragione del genere, che attraversa ancora tutti i settori lavorativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero venerdì 8 marzo 2024: a rischio treni, autobus, metro e tram

Today è in caricamento