Venerdì, 18 Giugno 2021
Fitness Latina

Il Qi Gong: spazi aperti e luminosi per il benessere psico-fisico della persona

In Italia da qualche anno sta aumentando l’interesse per le pratiche orientali, e se lo Yoga è ormai conosciuto e praticato da molti, c’è un’altra disciplina altrettanto antica che si sta ritagliando un proprio spazio nel cuore degli italiani: il Qi Gong

Spesso confuso erroneamente con lo Yoga, il Qi Gong, è una branca della medicina tradizionale cinese che coltiva il benessere psico-fisico della persona attraverso forme in movimento o posture statiche e meditazione, che sta prendendo piede anche in Italia dove da un paio d’anni si svolgono convegni internazionali e si intensificano gli studi di settore.

Il Qi Gong che nasce circa quattromila anni fa per raccogliere e incanalare l’energia vitale ed essere più attivi e in forze, pensata inizialmente per aiutare i contadini che affrontavano il durissimo lavoro dei campi è diventata poi un accompagnamento fondamentale delle arti marziali e si è formalizzata in disciplina terapeutica della medicina cinese (mtc). Il QI (energia vitale) Gong (attività) prevede una serie di movimenti che lavorano sulla respirazione, la postura, il movimento per facilitare il passaggio dell’energia vitale attraverso i meridiani, ovvero i canali di scorrimento energetico che ciascuno di noi ha, un modo per aumentare le difese immunitarie, oltre che per combattere lo stress quotidiano e ottenere una perfetta forma fisica. 

Il Qi Gong è quindi un insieme di tecniche, sistemi e metodi per coltivare l’energia vitale, che può essere praticato ad ogni età, in qualsiasi condizione fisica e senza alcuna controindicazione. Si tratta di una serie di movimenti e posizioni durante i quali si fa particolarmente attenzione alla respirazione e al proprio corpo al fine di ottenere effetti terapeutici positivi e preservare la salute di muscoli, i tendini, con evidenti benefici anche sulla circolazione e sugli organi interni.

Un mix tra meditazione e semplici esercizi fisici che per chi pratica già sport possono essere un ottimo modo per ottenere un maggior controllo del proprio corpo e della respirazione, oltre che a un uso più efficace della propria energia interiore e resistenza fisica.
Non ci sono livelli particolari, come possono essercene per le arti marziali, si può cominciare a praticare il Qi Gong in qualsiasi momento, anche in un corso già avviato. Le lezioni consistono nella ripetizione di alcune posizioni base, che vengono integrate con nuove forme specifiche per organi e funzioni. Pur lavorando in gruppo rimane un percorso interiore personale, quindi man mano che l’individuo ripete certi movimenti lo fa con una maggiore consapevolezza e a un livello interiore maggiore.

Essendo basata principalmente sulla respirazione è una disciplina che si dovrebbe praticare in luoghi aperti in cui si respira aria pulita: come parchi, spiagge, giardini; se praticata al chiuso bisogna fare attenzione che ci si trovi in luoghi ampi con buon ricambio di aria e luce, pieni di tranquillità e silenzio per facilitare la meditazione e l’ascolto della propria respirazione. Dato che la disciplina si perfeziona con gli anni è bene sempre affidarsi a istruttori di grande esperienza: non bastano i semplici diplomi acquisiti in breve tempo, come è moda oggi.

A Latina ad occuparsi in maniera esclusiva di Qi Gong da diversi anni  è il Qi Gong Taiji Centre, che fa parte dell’Associazione Domus Mea, attivissima sul territorio nella promozione di attività formative e condivise: dai campi estivi, ai corsi d’inglese, a quelli di musica e danza, dalla ginnastica dolce alle discipline orientali, spesso garantendo il servizio anche a chi non può permetterselo. I corsi tenuti dall’istruttrice Rosa Manauzzi (di lunga formazione in qi gong e altri aspetti della  mtc) si focalizzano sul benessere psico-fisico lasciando da parte l’approccio marziale, prevedono un numero ristretto di partecipanti ad ogni lezione in modo che tutti possano concentrarsi ed essere seguiti in maniera ottimale, in estate spesso si svolgono in luoghi aperti come la splendida Villa Fogliano o le spiagge del litorale pontino (gratuitamente per chiunque voglia partecipare).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Qi Gong: spazi aperti e luminosi per il benessere psico-fisico della persona

Today è in caricamento