rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Città Nuoro

Alessandro Zaniboni: è del tecnico scomparso nel nulla un anno e mezzo fa il cadavere trovato nei boschi?

Durante una battuta di caccia grossa nel Supramonte sardo è stato ritrovato un cadavere: potrebbe essere quello del friulano svanito nel nulla in Sardegna nel luglio 2021

Domenica pomeriggio, durante una battuta di caccia grossa nel Supramonte sardo, è stato ritrovato un cadavere. Il corpo potrebbe essere quello del friulano Alessandro Zaniboni, 55 anni, scomparso nel nulla a luglio dell'anno scorso. Per dare un nome ai resti umani sarà eseguito un esame del Dna. Molti elementi fanno però già ipotizzare che il cadavere ritrovato sia proprio del geometra. Sul posto, per il recupero del corpo, sono intervenuti i vigili del fuoco di Tortolì e gli agenti del commissariato di polizia di Tortolì.

Alessandro Zaniboni, fine del giallo durato 500 giorni: è suo il cadavere trovato nei boschi

La famiglia del tecnico specializzato in piattaforme petrolifere e appassionato speleologo è stata immediatamente allertata e resta in attesa. Zaniboni era stato assunto dalla Sarda Ispezioni per conto della Aibel, committente di una commessa in lavorazione all'Intermare di Arbatax: arrivò in Ogliastra ai primi di luglio e si stabilì a Lotzorai. Di lui si persero le tracce tra il 23 e il 25 luglio, si ipotizzò che si fosse avventurato su un sentiero escursionistico. Non un sentiero semplice, per di più in una zona in cui i telefoni non prendono. Le ricerche di Alessandro Zaniboni, scattate subito dopo la scomparsa, erano state sospese dopo alcune settimane. I boschi del Supramonte vennero battuti palmo a palmo da carabinieri, polizia, vigili del fuoco e corpo forestale, assistiti anche dagli specialisti del soccorso alpino, e con l'utilizzo di droni, elicotteri e unità cinofile e molecolari. Invano.

Una vicina di casa aveva raccontato di aver visto Zaniboni il giorno della scomparsa, mentre si allontanava da solo in auto e sembrava andare di fretta. Pochi giorni dopo quel 23 luglio, l'auto era stata ritrovata poco lontano dal paese in cui si era trasferito, nei pressi di un sentiero molto impervio. Nessuna traccia. Ieri la possibile svolta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Zaniboni: è del tecnico scomparso nel nulla un anno e mezzo fa il cadavere trovato nei boschi?

Today è in caricamento