rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Città Salerno

Torna a casa e trova la moglie morta con la gola tagliata: giallo a Scafati

R.B. aveva 45 anni. Accanto al corpo, che giaceva ancora a letto, un coltello sporco di sangue. Le indagini affidate ai Carabinieri sono condotte insieme alla procura di Nocera

La chiamata al 118 è arrivata di primo mattino, la voce concitata e la preghiera di fare presto ma per R.B., una 45enne di Scafati,  all'arrivo dei sanitari non c'era più nulla da fare,

Quello che si è consumato domenica mattina in una casa del piccolo centro in provincia di Salerno è un vero e proprio giallo. 

A dare l'allarme è stato il marito rincasando dopo essere uscito per pochi minuti: accanto al corpo della donna che giaceva sul letto con la gola recisa, un coltello sporco di sangue.

Come ricostruisce Salerno Today è stato l’uomo a telefonare al 118 e sul posto è giunto anche il medico legale dell’Asl e il magistrato di turno, che ha disposto l’autopsia.

Non si esclude la pista del suicidio. Il lavoro di indagine è condotto dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa e trova la moglie morta con la gola tagliata: giallo a Scafati

Today è in caricamento