Sabato, 31 Luglio 2021
Città Trieste

Trieste, barista evade 10 centesimi: "Ora rischia la rovina"

La storia di Stefano Karis, sanzionato dalla Finanza per aver emesso lo scontrino per un normale caffè, anzichè per un decaffeinato. Il M5s: "Lo Stato si accanisce per 10 centesimi e tutela i corrotti"

Foto di repertorio

TRIESTE - Sta facendo il giro d'Italia la storia di Stefano Karis, titolare di un bar, che ha subito una contestazione dalla Finanza per aver battuto uno scontrino da 1 euro, anziché da 1,10. Karis si difende spiegando come abbia per sbaglio premuto in cassa "caffè" - 1 euro - al posto di "decaffeinato" - di 10 centesimi in più. 

MULTA O ADDIO LICENZA - Qualora il Fisco decidesse di andare fino in fondo alla vicenda, il barista rischia la sospensione della licenza e una sanzione amministrativa di 516 euro, con il conseguente obbligo di di chiusura del negozio. 

RABBIA M5S - "Italia Paese dei paradossi in cui prevale sempre la stessa regola: i semplici cittadini vengono vessati mentre per i potenti scattano tutte le tutele. Mentre la procura indaga i vertici di Banca Etruria, e quindi anche il padre del ministro Boschi, perché dava una buonuscita milionaria all'ex Amministratore delegato proprio quando l'istituto stava per crollare e rovinare migliaia di risparmiatori, a Trieste un barista, Stefano Karis, rischia la rovina a causa di un errore veniale. Non aver battuto uno scontrino di 10 centesimo gli potrebbe costare, se l'Agenzia delle Entrate andrà fino in fondo, la sospensione della licenza e una sanzione amministrativa di 516 euro, con il conseguente obbligo di chiusura del negozio". Lo dichiara Federico D'Inca, presidente del Gruppo M5S alla Camera.

UNA QUESTIONE POLITICA - "Abbiamo il condannato Verdini in Parlamento che tiene in piedi il governo, banchieri a piede libero anche se hanno agito contro gli interessi dei loro clienti, e lo Stato però - insiste - si accanisce per 10 centesimi. Ci domandiamo che Paese è quello nel quale i corrotti hanno il posto d'onore nel governo mentre chi si alza alle sei di mattina per alzare la saracinesca viene trattato come un malvivente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, barista evade 10 centesimi: "Ora rischia la rovina"

Today è in caricamento