Domenica, 25 Luglio 2021
Città Aosta

Valanga uccide due scialpinisti in Valle d'Aosta

Due scialpinisti sono morti travolti da una valanga sul monte Testa del Rutor (Ruitor), in una zona appena sotto il rifugio degli Angeli al Morion

AOSTA - Le valanghe uccidono ancora in alta montagna. Due scialpinisti sono morti travolti da una valanga in Valle d'Aosta. Si trovavano sul monte Testa del Rutor (Ruitor), in una zona appena sotto il rifugio degli Angeli al Morion (ex rifugio Scavarda), in Valgrisenche.

I corpi sono stati individuati e sono in corso le operazioni di recupero. In quota è presente il Soccorso alpino valdostano con elicottero, medico e unità cinofile e il Soccorso alpino della Guardia di Finanza per l'identificazione delle vittime e gli aspetti giudiziari.

In questi giorni in Valle d'Aosta il pericolo valanghe è elevato (livello 3 marcato su una scala di 5). Ieri si era verificato un altro incidente con un francese ricoverato in gravi condizioni, mentre a causa di una valanga lunedì è morto un altro scialpinista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga uccide due scialpinisti in Valle d'Aosta

Today è in caricamento