Martedì, 28 Settembre 2021
Donna

"Eliminata per colpa di Miss Italia": lo sfogo di Rosaria Aprea

La miss picchiata dall'ex fidanzato e diventata un simbolo della lotta alla violenza sulle donne sarebbe stata penalizzata dalle dichiarazioni della vincitrice Clarissa Marchese

Era tra le favorite Rosaria Aprea, l'aspirante Miss Italia ridotta in fin di vita dal fidanzato un anno fa che è riuscita a qualificarsi tra le finaliste del concorso di bellezza che sognava da anni.

Il suo sogno è finito a un passo dalla finalissima che ha incoronato la siciliana Clarissa Marchese come più bella d'Italia e in un'intervista rilasciata a "Il Giornale" ha dichiarato: "Intorno a me ho avvertito tanta ipocrisia: solidarietà di facciata e giudizi negativi alle spalle. Dicevano che ero favorita dalla cicatrice sulla pancia che mi ha fatto il mio ex. Mi sarebbe piaciuto proseguire nella mia battaglia, ma non è stato possibile".

Rosaria Aprea, però, si riferiva a una miss in particolare, la vincitrice Clarissa Marchese, che avrebbe rilasciato dichiarazioni penalizzanti per la sua corsa a scettro e corona.

La Marchese ha comunque preso le distanze da questa vicenda e ha già fatto sapere di non avere intenzione di tornare sull'argomento. "Rosaria Aprea - ha risposto Miss Italia a un giornalista - Mi permetta di non risponderle, di lei se ne è parlato anche troppo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Eliminata per colpa di Miss Italia": lo sfogo di Rosaria Aprea

Today è in caricamento