Martedì, 20 Aprile 2021

Pupo: "Mai escluso che una parte di me fosse gay. Io sessualmente libero"

Il cantante a ruota libera sulle tematiche LGBT e la sua vita privata "a tre" accanto alla moglia Anna e alla compagna Patricia

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, 63 anni

Pupo a ruota libera sulla sua vita sentimentale e sulle tematiche LBGT. Intervistato da 'Rolling Stone', il cantante ha parlato del suo rapporto con l'amore ed il sesso, mettendo in gioco anche la sua esperienza "non convenzionale" di rapporto a tre con la moglie Anna, sposata nel 1974, e la compagna e manager Patricia.

La vita sentimentale "a tre" di Pupo

Pupo, leggendario tombeur des femmes e bandiera delle relazioni poliamorose, ha ammesso le difficoltà di portare avanti un percorso così particolare. “So quanto io, mia moglie e la mia compagna abbiamo sofferto per difendere questa scelta - ha spiegato - Abbiamo scelto una strada per non distruggere. Non condividiamo la stessa casa, non facciamo l’amore insieme. Viviamo in luoghi diversi e ci incontriamo, senza ostentazioni, quando devo stare con la mia compagna o con mia moglie. Questa è la mia vita e, pur non consigliandola a nessuno perché faticosa, mi ci sono trovato. Penso ne sia valsa la pena. Non me ne frega niente di certa gente che vive in maniera ipocrita e poi, magari, fa cose oscene davanti alla foto di un bambino di cinque anni. O come, magari, qualche esponente della destra italiana che ha l’amante e fa casini. Mi sento una delle persone più oneste e pulite del mondo: non ho alcun tipo di frustrazione e desiderio represso". 

Pupo, una vita poliamorosa: “Sono innamorato pazzamente delle mie due donne” 

Pupo: "mai escluso che una parte di me fosse gay"

Spazio poi alle tematiche dei diritti civili, al centro del dibattito mediatico in questi giorni in ricorrenza del mese del Pride. "Cosa penso di diritti gay? A parte le mie esperienze personali, sono stato innamorato di una ragazza lesbica. L’ho accompagnata in un percorso difficilissimo. Ha appena perso la madre, che non ha mai accettato la sua omosessualità. Forse ora si alleggerirà. Anche la sorella della mia compagna Patricia è lesbica. E ho avuto un sacco di collaboratori gay. Ho un dialogo e un’apertura. Ma ti dirò di più, non ho manco mai escluso che una parte di me fosse tendenzialmente gay. Sono sessualmente molto libero, ma ha prevalso la parte etero. Per me non è proprio un problema". 

Pupo playboy: "Per liberarmi di una amante ho detto che sarei morto" 

Leggi tutte le notizie di Gossip

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pupo: "Mai escluso che una parte di me fosse gay. Io sessualmente libero"

Today è in caricamento