rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

TuttoDante di Benigni fa flop su Rai2

Gli ascolti del programma sulla Divina Commedia non premiano la mossa della seconda rete Rai e ora spunta l'ipotesi di uno spostamento in seconda serata

Doveva essere il segnale della rinascita per RaiDue ma TuttoDante di Roberto Benigni si è rivelato un flop.

Partito con uno share dell'8.5 per cento, la lettura della Divina Commedia fatta da Roberto Benigni è scesa inesorabilmente al 4.5. Un dato inequivocabile che ha portato la rete a prendere in considerazione l'idea di spostare il programma in seconda serata, come annunciato dal direttore Angelo Teodoli.

"Decidere di portare su RaiDue un programma di Benigni equivale ad accettare una grossa sfida, ora però bisogna vedere cosa fare. Mi piacerebbe che TuttoDante possa essere apprezzato dal suo pubblico e forse la collocazione attuale non lo sta aiutando. Se stiamo pensando di spostarlo in seconda serata? Sì, ci stiamo pensando", aveva dichiarato Angelo Teodoli durante la conferenza stampa di presentazione di "Detto Fatto", il nuovo programma pomeridiano con Caterina Balivo, prima che gli ascolti colassero a picco.

Come ricostruisce Renato Franco sul Corriere della Sera, RaiDue si aspettava daTuttoDante almeno il 15 per cento di share. "Facile dire, ma anche con il senno di prima, che un prodotto registrato, rispetto a uno live desta meno interesse. Perché le serate che stanno andando in onda sono le registrazioni di TuttoDante 2012, realizzate a Firenze in piazza Santa Croce la scorsa estate. Un successo da settantamila spettatori. In piazza, non in tv".

Secondo Carlo Tecce de "Il Fatto Quotidiano", le dodici serate di TuttoDante sono costate "circa 300mila euro ciascuna, per un totale di 4 milioni". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TuttoDante di Benigni fa flop su Rai2

Today è in caricamento