Giovedì, 13 Maggio 2021

Marcello Cirillo attacca Giancarlo Magalli: “Se hai coraggio querela anche Guardì”

Sui social il cantante replica duramente al conduttore de 'I Fatti Vostri' che lo ha querelato. Adriana Volpe lo spalleggia: "Dimostra di aver urgente bisogno di fosforo"

Marcello Cirillo e Giancarlo Magalli

Sembrano passati secoli da quando Giancarlo Magalli, Marcello Cirillo e Adriana Volpe mostravano la più totale sintonia regalando sorrisi e intrattenimento al pubblico de ‘I Fatti Vostri’. Oggi i tre conduttori non se le mandano certo a dire, mittenti e destinatari come sono di accuse pronte ad essere discusse nelle aule dei tribunali. L’ultimo capitolo è stato scritto dal musicista che, dopo essere stato querelato dal conduttore del programma di Rai2, sui social ha replicato alla mossa dell’ex collega pubblicando un post al vetriolo.

Riassumendo la vicenda, in un’intervista Marcello Cirillo ha parlato di Giancarlo Magalli come “cattivo, non solo nei nostri confronti, ma anche con se stesso” e, in riferimento alla querelle con Adriana Volpe, ha aggiunto che per amore della battuta sarebbe capace di fare male anche a sua mamma. Pronta la replica di Magalli che ha fatto partire una querela verso l'ex collega “perché - ha argomentato - non è che tutti quelli che hanno bisogno di visibilità debbono per forza cercarla parlando male di me, mentendo, per finire sui giornali”.

“Si permette di dire che ironizzavo sul Parkinson di mia madre dicendole che poteva suonare le maracas, dipingendomi come un figlio cinico e spietato” ha aggiunto ancora il presentatore de ‘I Fatti Vostri’ a cui, adesso, è arrivata la controreplica al vetriolo dell’ex collega, deciso a mettere in chiaro determinati punti da lui sollevati.

Cirillo furioso: “Caro Magalli, se hai coraggio querela anche Guardì”

Con un lungo scritto pubblicato a corredo di un’intervista al regista de ‘I Fatti Vostri’ Michele Guardì che faceva riferimento alla madre del conduttore, Marcello Cirillo si è rivolto direttamente a Giancarlo Magalli: “Se hai coraggio querela anche Guardì”, ha esordito.

Utilizzare tua mamma per mettermi in difficolta? e farmi apparire per quello che non sono e? stata la cosa piu? triste che tu potessi fare, con tua madre ci volevamo molto bene, mi veniva spesso ad ascoltare nei piano bar prima che io avessi la “fortuna” di conoscere te e se ben ti ricordi sono stato al tuo fianco nel suo ultimo viaggio.
Quello che ho detto riguardo tua madre e? una cosa realmente successa in un “Fatti vostri” serale dove lei era ospite, episodio riportato anche da te in alcuni dei tuoi simpatici racconti da bar, e come noterai da questa copia di TV sorrisi e canzoni del settembre 2019, la storia e? anche riportata dal tuo regista Michele Guardi.
Visto che hai querelato me,se hai le palle, querela anche lui. Sai cosa penso, che quell’emoticon con il quale consigliavi ad ADRIANA VOLPE di stare zitta, (post che coraggiosamente hai levato da Facebook ) forse lo dovresti dedicare a te stesso caro il mio “querelator cortese”, anche questa volta hai perso un’altra occasione per stare zitto. 

cirillo-2

Il commento di Adriana Volpe

A margine di questo ultimo sfogo social di Cirillo, è intervenuta anche Adriana Volpe, ormai ai ferri corti con Giancarlo Magalli: “Caro Marcello, negando anche l’evidenza dimostra di aver urgente bisogno di fosforo, è proprio il caso di dire che qui la ‘memoria ha le gambe corte’… che pessima figura!!!”, il commento della conduttrice ora in forza a Tv8 da cui di recente ha indirizzato all’ex collega l’ennesima stoccata.

volpe-10

SE HAI CORAGGIO QUERELA ANCHE GUARDI’. Caro Magalli, Utilizzare tua mamma per mettermi in difficolta? e farmi apparire per quello che non sono e? stata la cosa piu? triste che tu potessi fare, con tua madre ci volevamo molto bene, mi veniva spesso ad ascoltare nei piano bar prima che io avessi la “fortuna” di conoscere te e se ben ti ricordi sono stato al tuo fianco nel suo ultimo viaggio. Quello che ho detto riguardo tua madre e? una cosa realmente successa in un “Fatti vostri” serale dove lei era ospite, episodio riportato anche da te in alcuni dei tuoi simpatici racconti da bar, e come noterai da questa copia di TV sorrisi e canzoni del settembre 2019, la storia e? anche riportata dal tuo regista Michele Guardi. Visto che hai querelato me,se hai le palle, querela anche lui. Sai cosa penso, che quell’emoticon con il quale consigliavi ad ADRIANA VOLPE di stare zitta, (post che coraggiosamente hai levato da Facebook )forse lo dovresti dedicare a te stesso caro il mio “querelator cortese”, anche questa volta hai perso un’altra occasione per stare zitto. @davidemaggioit @tvsorrisi

Un post condiviso da MARCELLO CIRILLO OFFICIAL (@marcello_cirillo) in data:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcello Cirillo attacca Giancarlo Magalli: “Se hai coraggio querela anche Guardì”

Today è in caricamento