Mercoledì, 14 Aprile 2021

Vip nel mirino degli haters, lo sfogo di Valentina Vignali: "Mi hanno scritto 'Ti sta bene che hai avuto il cancro'"

La cestista ospite a Storie Italiane. In questi giorni è in uscita con il suo libro "Forte come noi" in cui parla della battaglia vinta con il tumore alla tiroide

Valentina Vignali ospite a Storie Italiane

Offese contro personaggi famosi che hanno combattuto o che ancora combattono contro il cancro. Nadia Toffa, Emma, Viola Valentino, Sabrina Paravicini, Valentina Vignali sono solo alcuni dei personaggi famosi che si trovano ad affrontare la battaglia controla malattia e contro la cattiveria degli haters che non risparmiano le loro indicibili crudeltà.

Vip nel mirino degli haters

È l'argomento trattato da Eleonora Daniele durante l'ultima puntata di Storie Italiane andata in onda questa mattina su Rai: "Vip nel mirino degli haters". "Perchè quest'odio, queste offese? Come può venire in mente di scrivere contro una persona malata cose indicibili?" sono le domande di cui si è discusso in studio con Viola Valentino e Valentina Vignali, quest'ultima autrice del suo libro in uscita in questi giorni "Forti come noi" in cui racconta il tumore alla tiroide sconfitto quando aveva solo 21 anni. 

"La partita più bella mai vinta"

Sono passati 6 anni, fino a poco tempofa  la Vignali ha tenuto per sé quella che poi ha definito "La partita più bella mai vinta". In diretta Rai ha spiegato il perché del suo silenzio: "Ho deciso di parlarne dal momento in cui la situazione era risolta, per dare un esempio alle persone che mi seguono di avercela fatta. Non ho parlato prima per scaramanzia e perché mi ero chiusa in me stessa. Avevo paura di essere attaccata per la mia malattia. Su internet - spiega - c'è un'anarchia, le persone si sentono libere di poter dire ogni cattiveria". 

La passione per il basket e gli insulti

"Durante la lotta contro il cancro non ho mai smesso di giocare, il basket è la mia passione più grande. Ma allernarsi con cicatrici e con la radioterapia era devastante, non riuscivo a respirare, avevo la tachicardia. Dopo un quarto d'ora ero stanca, ma ero cocciuta e cercavo di fare il possibile. Mi innervosivo, le persone non sapevano che stessi male e mi prendevano in giro. Qualcuno mi offendeva, ma non ho mai smesso di giocare perché era la mia forza". Anche la Vignali è stata oggetto di attacchi da parte di haters senza scrupoli. "Mi hanno scritto: Ti sta bene che hai avuto il cancro, smettila di giocare che fai schifo". A queste persone la modella e influencer risponde: "Agli odiatori dico sono degli imbecilli. Quando ricevo messaggi del genere io denuncio". 
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vip nel mirino degli haters, lo sfogo di Valentina Vignali: "Mi hanno scritto 'Ti sta bene che hai avuto il cancro'"

Today è in caricamento