Venerdì, 26 Febbraio 2021

Migranti, dopo le ong Salvini vuole bloccare tutte le navi internazionali

Il ministro dell'Interno ha intenzione di presentare al tavolo europeo di Innsbruck la richiesta italiana di bloccare l’arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo

Foto di repertorio

Matteo Salvini, attuale vicepremier e ministro dell'Interno, continua la sua battaglia per fermare le navi straniere che trasportano i migranti prelevati in mare in Italia: “Dopo aver fermato le navi delle Ong, giovedì porterò al tavolo europeo di Innsbruck la richiesta italiana di bloccare l’arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo. Purtroppo i governi italiani degli ultimi 5 anni avevano sottoscritto accordi (in cambio di cosa?) perché tutte queste navi scaricassero gli immigrati in Italia, col nostro governo la musica è cambiata e cambierà”. 

Migranti, cos'è e come funziona il diritto d'asilo: facciamo chiarezza

A intervenire è anche il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, che su Twitter scrive: "Abbiamo accolto a Messina 106 #migranti salvati da nave Eunavformed. Ce lo impone il folle accordo europeo Sophia con cui Renzi ha svenduto interessi Italia. Rispettiamo regola, ma ora va cambiata. Quello migratorio non può più essere solo un problema italiano, sennò rischia la Ue"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, dopo le ong Salvini vuole bloccare tutte le navi internazionali

Today è in caricamento