Il reddito di cittadinanza è nato morto? Ecco il referendum abrogativo

Nato da un appello di Vittorio Feltri su Libero, l'asse anti reddito di cittadinanza ha già visto convergere due dei quattro partiti che componevano l'alleanza di Centrodestra alle ultime elezioni politiche

Un referendum abrogativo potrebbe già stroncare il reddito di cittadinanza appena nato (è legge da appena 24 ore grazie al "decretone" in attesa di essere approvato definitivamento dal Parlamento). Si allarga infatti il fronte che chiede una consultazione referendaria per bocciare il nuovo sussidio che rivoluziona il welfare state italiano. 

Nato da un appello di Vittorio Feltri su Libero, l'asse anti reddito di cittadinanza ha già visto convergere due dei quattro partiti che componevano l'alleanza di Centrodestra alle ultime elezioni politiche. L'appello di Vittorio Feltri a Silvio Berlusconi: "Fai un referendum per abolire il reddito di cittadinanza", è stato infatti accolto sia da Giorgia Meloni che da Raffaele Fitto.

Se il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni non ha fatto mistero di apprezzare quota 100, lo scivolo pensionistico sponsorizzato da Matteo Salvini e che entrerà in vigore sperimentalmente per tre anni a partire da Aprile, affermando che il gruppo sovranista voterà in Parlamento il provvedimento, di tutt'altra natura sarà lo scontro sul neonato reddito di cittadinanza.

meloni quota 100-2

"Fratelli d'Italia è pronta a costituire i comitati per la raccolta delle firme per il referendum abrogativo del reddito di cittadinanza" sottolinea Giorgia Meloni in una lettera a 'Libero', accogliendo così la proposta lanciata dal direttore Vittorio Feltri.

"Per Fratelli d'Italia lo Stato ha il dovere morale di aiutare chi non può, per ragioni oggettive, lavorare: i bambini (la nostra proposta storica si chiama reddito d'infanzia), gli invalidi (raddoppiando l'assegno di invalidità) e gli anziani (alzando le pensioni minime e anticipando la pensione sociale agli over 60 privi di reddito). Per tutti gli altri, invece, il compito dello Stato è favorire il lavoro, creando i presupposti per la crescita e mettendo chi può assumere in condizione di farlo".

"Perché la povertà si sconfigge solo creando ricchezza. Il costo complessivo del Rdc per il 2019 è di 7,1 miliardi: destiniamo quei soldi -propone Meloni- ad abolire la fattura elettronica, a pagare i debiti della Pa, a ridurre le tasse alle imprese che assumono.Ne beneficerebbe l'Italia migliore, quella che ha voglia di fare e chiede solo di essere messa in grado di dimostrare quanto vale".

giorgia meloni reddito cittadinanza-2

Non solo Giorgia Meloni, come sottolineato ad allinearsi è anche Raffaele Fitto, leader di Direzione Italia - già presidente di Noi con l'Italia il partito che partecipò come quarta gamba al cartello elettorale del Centrodestra - impegnato con Meloni in un percorso comune per un nuovo progetto politico conservatore e sovranista da portare oltre le europee.

"Il reddito di cittadinanza non abolisce la povertà in Italia, né tanto meno risolve i problemi della mancanza del lavoro! E vogliamo che a dirlo siano proprio gli italiani, per questo condivido l'iniziativa di Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia per l'indizione di un referendum abrogativo, così come sollecitato dal direttore di Libero - dichiara Fitto - Siamo da sempre contrari -aggiunge- a misure non di sostegno allo sviluppo e al lavoro, ma meramente assistenziali, che per altro favoriscono il lavoro nero. Ma è chiaro che da quello che abbiamo sentito in conferenza stampa ci sembra, altresì, alquanto improbabile che la misura possa essere addirittura applicata: mancano risorse e la necessaria organizzazione.

"Tutto -conclude- viene fatto in deficit e con centri per l'impiego che sono privi di adeguato personale. Altro che navigator".

Reddito di cittadinanza, e Renzi?

Nel frattempo l'ex premier Matteo Renzi interviene da Venezia con un video postato su Facebook parlando del "decretone" come di un autogol del Governo: "Hanno fatto delle misure economiche che per noi sono sbagliate concettualmente, perché vanno contro il lavoro, perché fanno pagare ai giovani le pensioni. Ma loro le hanno fatte, adesso -conclude Renzi- vediamo se queste misure aiuteranno l'Italia a crescere. Con noi il pil era negativo ed è tornato positivo, con loro, secondo me, grazie a queste misure, torneremo in recessione

renzi venezia-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia la scelta di pubblicare il video mentre si trova a bordo di un motoscafo nel capoluogo veneto ha fatto storcere il naso ai più: "La prossima volta il video contro il RdC fatelo su un panfilo attraccato a Dubai" ha commentato un utente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento