Martedì, 16 Luglio 2024
Gli obiettivi

Il mercato del Milan non finisce con Musah: i prossimi (possibili) acquisti

I rossoneri, dopo aver chiuso per il centrocampista statunitense, andranno alla ricerca di ulteriori rinforzi

Sarà Yunus Musah l'ottavo acquisto della scoppiettante campagna acquisti portata avanti in queste settimane dal Milan. I rossoneri, nei giorni scorsi, hanno trovato l'accordo con il Villarreal per l'arrivo a titolo definitivo del centrocampista statunitense classe 2002 sulla base di 18 milioni di euro più bonus. Un innesto che, tuttavia, non metterà la parola fine agli arrivi alla corte di Stefano Pioli: il Diavolo, prima della chiusura della sessione estiva, cercherà infatti di puntellare ulteriormente la rosa.

I prossimi movimenti

Il reparto fin qui rimasto privo di innesti è quello difensivo. E proprio qui la dirigenza rossonera, nelle prossime settimane, vuole portare a termine almeno un paio di operazioni. Innanzitutto c'è da cercare un nuovo vice Theo Hernandez, dato che Ballo-Touré, seguito dal Bologna, è ormai in uscita. Il profilo preferito è quello di Riccardo Calafiori, nell'ultima stagione in forza agli svizzeri del Basilea dopo le esperienze con Roma e Genoa e valutato attorno ai 4-5 milioni di euro. La principale alternativa risponde al nome di Luca Pellegrini, reduce dal prestito dalla Lazio e per il quale la Juventus chiede non meno di 15 milioni di euro: una cifra al momento ritenuta eccessiva dai rossoneri.  Il Milan, poi, cercherà di completare il reparto con un centrale di prospettiva per sopperire alla partenza di Gabbia, passato al Villarreal.

Per quanto riguarda il centrocampo, malgrado gli innesti di Loftus-Cheek, Reijnders e Musah, non è da escludere l'arrivo di un regista, dato che in rosa, ad oggi, è presente il solo Krunic con quelle caratteristiche. Al momento, tuttavia, non si registrano trattative vere e proprie. 

Per chiudere, infine, il capitolo attacco. Gli innesti di Okafor, Pulisic e Chukwueze hanno sicuramente aumentato il tasso tecnico a disposizione di Pioli, ma manca forse, almeno a livello numerico, ancora una prima punta. Per questo il Milan ha messo gli occhi su Alejo Veliz, centravanti argentino classe 2003 che fa della fisicità una delle sue armi principali (il giocatore è alto 187 centimentri). L'attaccante, in forza al Rosario Central, ha una clausola rescissoria di 15 milioni di euro e sarebbe particolarmente apprezzato da Pioli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mercato del Milan non finisce con Musah: i prossimi (possibili) acquisti
Today è in caricamento