rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
L'infortunio

Chiesa, è il crociato: quando tornerà in campo

Per l'esterno bianconero, costretto ad abbandonare il terreno di gioco durante la gara contro la Roma, la stagione è già finita

È già finita la stagione di Federico Chiesa. Il giocatore della Juventus, costretto ad abbandonare il terreno di gioco attorno alla mezz'ora della gara dell'Olimpico contro la Roma, vinta dai bianconeri per 4-3, ha infatti riportato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. La diagnosi è arrivata al termine degli esami ai quali il bianconero si è sottoposto al J Medical nella giornata di oggi, lunedì 10 gennaio. "Nel corso della partita di ieri Federico Chiesa ha riportato un trauma contusivo distorsivo del ginocchio sinistro - si legge nel comunicato diffuso dal club -. Gli accertamenti diagnostici eseguiti questa mattina presso il JMedical hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore. Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni". 

Infortunio Chiesa: i tempi di recupero

Per Chiesa la stagione è verosimilmente finita, con il rientro in campo previsto non prima dell'estate. Il suo stop rappresenta una grossa perdita per Massimiliano Allegri, costretto a fare a meno di uno dei suoi uomini migliori nella lunga e complicata rincorsa ad un posto Champions. L'ex giocatore della Fiorentina è infatti elemento imprescindibile nello scacchiere bianconero, portando in dote con sé gol, assist ed imprevedibilità.

Il grave infortunio di cui è rimasto vittima l'esterno della Vecchia Signora costituisce inoltre un'enorme tegola anche per il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini. Chiesa, tra i protagonisti principali del trionfo di Euro 2020, dovrà infatti saltare i playoff di qualificazione ai Mondiali 2022, che vedranno l'Italia impegnata contro la Macedonia del Nord in semifinale e con una tra Portogallo e Turchia nell'eventuale finale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesa, è il crociato: quando tornerà in campo

Today è in caricamento