rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Dopo lo spavento

Come sta N'Dicka

Il difensore della Roma, che ha accusato un malore durante la partita contro l'Udinese, poi interrotta, ha trascorso la notte in ospedale in osservazione. La foto pubblicata sui social dal club giallorosso: "Evan si sente meglio ed è di buon umore"

La paura dovrebbe essere alle spalle per Evan N'Dicka, Il calciatore della Roma, colpito da un malore nel pomeriggio di ieri, domenica 14 aprile, durante il match di campionato tra i giallorossi e l'Udinese, si trova ricoverato in ospedale, in condizioni stabili. Lo spavento al minuto 71: il difensore franco-ivoriano sente un forte dolore al petto, si accascia sul terreno di gioco a palla lontana e viene subito chiesto l'intervento dei medici. Sul Bluenergy Stadium di Udine cala il silenzio, con l'arbitro che, insieme ai due allenatori, De Rossi e Cioffi, ha poi deciso di sospendere la sfida, con i minuti restanti che verranno recuperati nelle prossime settimane, a partire dal risultato di 1-1.

Come sta Evan N'Dicka

Dallo stadio il calciatore è stato subito trasportato all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, dove è stato sottoposto a diversi esami, non solo di natura cardiologica, con cui i medici hanno cercato di individuare la causa del malore. In un primo momento, i telecronisti di Dazn e gli inviati sul campo avevano parlato di un sospetto infarto, un'ipotesi su cui al momento non arrivano conferme e che, secondo quanto riporta Sky, sarebbe stata esclusa dai medici. Il calciatore ha trascorso la notte in ospedale sotto osservazione, dove in serata è arrivata la visita dei compagni di squadra.

Sui social il club ha anche postato un'immagine del difensore in ospedale, mentre mostra i muscoli per rassicurare tutti i tifosi della Roma e non solo: "La squadra è andata a trovare Ndicka all'ospedale - si legge nel post -. Evan si sente meglio ed è di buon umore. Rimarrà in ospedale per ulteriori osservazioni". In serata il resto dei suoi compagni hanno invece raggiunto l'aeroporto di Trieste per tornare nella Capitale.

Oggi niente bollettini medici

Non ci saranno bollettini medici oggi da parte dell'ospedale friulano. La situazione al momento è tranquilla, così come lo è stata la notte, trascorsa serenamente. L'As Roma gestirà eventuali comunicazioni e aggiornamenti.

I messaggi sui social

Le altre squadre di Serie A intanto hanno inviato moltissimi messaggi di sostegno a N'Dicka. "Forza Evan", scrive il profilo ufficiale del Napoli, così come l'Udinese ("Siamo con te, Evan"), Lazio ("Forza Evan, ti siamo vicini"), Lega serie A ("Forza!"), Milan ("Sei forte, noi siamo con te"). La Roma, sempre su X, ha ricordato che il calciatore è rimasto cosciente e gli ha inviato il suo sostegno: "Forza Evan, siamo tutti con te!". Dalla Germania è arrivato anche il sostegno dell'Eintracht Francoforte, ex squadra di N'Dicka: "Momenti in cui il calcio diventa così poco importante!- si legge sul profilo 'X'- I nostri migliori auguri vanno a Evan Ndicka. Tieni duro, combattente! I nostri pensieri sono con te". Un augurio di pronta guarigione condiviso da tutti i tifosi e gli appassionati di sport.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sta N'Dicka

Today è in caricamento