rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Serie A Femminile, Poule Scudetto e Poule salvezza: risultati della terza giornata

Tris Roma e Milan battuto: le giallorosse tornano a +8 sulla Juve, Inter ko contro la Fiorentina

Dopo un turno di riposo in campionato e dopo aver concluso il percorso in Champions League ai quarti di finale contro il Barcellona, la Roma di Alessandro Spugna è tornata al campionato e alla rincorsa al titolo. Nella terza giornata della Poule Scudetto di Serie A TIM le giallorosse hanno battuto il Milan 3-1 e collezionato il 16esimo successo nelle ultime 17 partite di Serie A segnando sempre almeno un gol. Di contro, il Milan per la prima volta ha perso tre trasferte consecutive considerando tutte le competizioni (in precedenza sempre contro la Roma in Coppa Italia e contro la Juventus in campionato). In un Tre Fontane tutto esaurito la Roma da subito ha provato a indirizzare la partita, sbloccandola all'8' e poi dominando senza patemi.
Mentre la Juventus riposava, la Fiorentina ha invece battuto l’Inter 1-0. La Viola, dopo il pareggio in extremis con il Milan nello scorso weekend, ha superato con un cinico 1-0 la squadra di Guarino, scavalcandola in classifica. Nella prima frazione di gara sono le nerazzurre a costruire – pur senza concretizzarle – più azioni insidiose in chiave offensiva. Vanno infatti vicino al gol prima Karchouni (grande risposta di Baldi sul tiro potente della francese) e poi Polli, che stacca benissimo di testa sul cross di Sønstevold ma non inquadra la porta di una manciata di centimetri. A inizio ripresa è ancora Karchouni a farsi pericolosa, con un destro velenoso che si stampa sulla traversa; ma poco dopo arriva una fiammata delle viola: Hammarlund (una tra le migliori in campo) pesca bene Mijatovic sul filo del fuorigioco, ma la compagna spreca tutto, probabilmente pensando di essere in posizione irregolare. La serba tuttavia si fa perdonare per l’errore al 64’: lancio di Tortelli per l’ex Roma che, dopo aver vinto un contrasto sulla fascia con Sønstevold e aver dribblato al limite dell'area van der Gragt, scarica un rasoterra che finisce alle spalle di Durante. Guarino cerca di recuperare il passivo immettendo forze fresche, ma nonostante il buon approccio di tutte le subentrate (Pandini, Simonetti e Marinelli su tutte) e le occasioni non concretizzate nel finale da Chawinga, Polli e Marinelli, al triplice fischio il punteggio non cambia ed è la Fiorentina ad aggiudicarsi il match. Prima vittoria nella Poule Scudetto per la Viola di Panico, che va a +3 in classifica sulle avversarie di giornata (con una partita in più), mentre l’Inter incassa il secondo ko di fila post Regular Season, dopo quello con la Juventus del turno precedente.
Terzo successo invece, nel match valido per la terza giornata di Poule Salvezza, per il Sassuolo di Piovani, che batte il Pomigliano in casa e si conferma la squadra più in forma tra quelle in lotta per non retrocedere. Al “Ricci”, dopo un avvio equilibrato e ottimi spunti offensivi per entrambe le formazioni, le padrone di casa aumentano il forcing e, dopo due reti annullate a Sabatino (per fuorigioco), sbloccano il punteggio. A rendersi protagonista, nell’azione dell’1-0, è Brignoli, che al 51’ calcia da fuori area direttamente verso la porta; sulla conclusione della classe ‘99 il pallone centra prima il palo e poi la schiena di Cetinja, che favorisce in modo fortunoso la deviazione in rete. Le campane provano a reagire subito con una chance costruita da Martìnez e Gallazzi, ma l’azzurra tutta sola sul secondo palo spreca. Dopo aver rischiato il gol dell’1-1, il Sassuolo aumenta il pressing e al minuto 69 arriva la rete del raddoppio. Bella combinazione tra Bellucci e Mella, sul cui cross si fa trovare pronta Clelland: destro vincente a distanza ravvicinata per l’attaccante, che si conferma un incubo per la difesa del Pomigliano. Da quando il club milita infatti nel massimo campionato (21/22) la scozzese ha partecipato a cinque marcature in cinque sfide (quattro gol e un passaggio vincente) – contro nessuna avversaria ha fatto meglio nel periodo. Al 75’ Cetinja si supera e nega a Bellucci il 3-0, ma al fischio finale la formazione di Piovani festeggia, oltre ai tre punti, il quinto successo consecutivo in campionato senza subire gol. Per il Sassuolo è la prima volta che accade in Serie A, mentre l’ultima squadra capace di centrare cinque vittorie di fila tenendo la porta inviolata in una singola edizione del torneo era stata la Juventus, tra settembre e novembre 2020. Le neroverdi riposeranno nella 4ª giornata di Poule Salvezza, ma i nove punti di vantaggio accumulati finora sulle inseguitrici fanno ben sperare il club emiliano.
POULE SCUDETTO, 3a giornata: risultati
Fiorentina-Inter 1-0
Roma-Milan 3-1
Riposa: Juventus  
POULE SCUDETTO, 4a giornata: il programma
Sabato 15 e domenica 16 aprile
Inter-Roma
Juventus-Fiorentina
Riposa: Milan
POULE SALVEZZA, 3a giornata: risultati
Sassuolo-Pomigliano 2-0
Como-Parma 1-0
Riposa: Sampdoria
POULE SALVEZZA, 4a giornata: il programma
Sabato 15 e domenica 16 aprile
Pomigliano-Como
Parma-Sampdoria
Riposa: Sassuolo
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile, Poule Scudetto e Poule salvezza: risultati della terza giornata

Today è in caricamento