Mercoledì, 24 Febbraio 2021
GP TURCHIA

Formula 1, Verstappen: "Il 90% della griglia potrebbe vincere con la Mercedes di Hamilton"

Il pilota olandese della Red Bull sottolinea la forza della vettura campione del mondo, capace di vincere 11 Gp dei 13 disputati

ANSA

Il primo pilota tra gli umani riconosce la grandezza di una vettura extraterrestre. Max Verstappen, attualmente terzo in campionato con la sua Red Bull, ha ben 120 punti di distacco dal leader del Mondiale, Lewis Hamilton.

La Mercedes quest’anno ha vinto 11 gare, 9 con Hamilton e 2 con Bottas, che occupa il secondo gradino della graduatoria iridata. A Imola, nell'ultimo appuntamento in calendario prima della gara di domenica in Turchia, la casa di Stoccarda ha celebrato il settimo titolo costruttori consecutivo. Soltanto due piloti quest’anno sono stati capaci di battere le Frecce nere: Max Verstappen, vincitore del 70esimo Gp della storia della F1 a Silverstone e Pierre Gasly, autore di un vero e proprio miracolo a Monza.

Verstappen: “Hamilton ha una vettura dominante”

“Ho molto rispetto per quello che hanno realizzato, non sono frustrato nel vedere Lewis in Mercedes. Ad essere onesti, il 90% della griglia potrebbe vincere con quella macchina. - ", ha dichiarato il pilota olandese in un'intervista esclusiva rilasciata alla rivista ufficiale della F1. Non ho niente contro Lewis, è un grande pilota, ma la sua macchina è davvero in una posizione di dominio.

Secondo Verstappen sulla W11, l'attuale monoposto Mercedes, è stato fatto un gran lavoro, un altro passo avanti a livello di motore. "Sappiamo che sono il punto di riferimento - ha dichiarato Verstappen - e il telaio è davvero completo. Penso che sia principalmente lì dove dobbiamo alzare il nostro livello".

Per il prossimo anno, Verstappen non si fa troppe illusioni sulle sue possibilità di lottare per il titolo. Il regolamento, infatti, resterà uguale a quello in vigore quest'anno. Per l'attesa rivoluzione regolamentare in Formula 1 bisognerà attendere il 2022. Il campionato del prossimo anno, secondo il pilota del team Red Bull, sarà un'estensione di quello di quest'anno. Cosa potrà fare la Red Bull per migliorare e provare almeno ad impensierire la concorrenza?

“"Innanzitutto - sottolinea Verstappen - siamo sempre troppo lenti all'inizio della stagione, quindi dobbiamo assicurarci di avere una macchina che funzioni bene e che sia molto più competitiva. Per farlo dobbiamo trovare un modo diverso di lavorare.

In alcune cose siamo bravi: facciamo ottimi pit stop, siamo bravi nella strategia. Non credo che siano molte le cose che vanno male. Una cosa che sicuramente ci è mancata quest'anno è la potenza. Ci sono parecchie cose su cui dobbiamo lavorare per essere in grado di lottare con le Mercedes”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1, Verstappen: "Il 90% della griglia potrebbe vincere con la Mercedes di Hamilton"

Today è in caricamento