rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
La storia / Sondrio

Paolo, l'ingegnere che riceve il rene dalla moglie e dopo 5 mesi vince la medaglia d'oro di sci

"Dedico la vittoria a mia moglie Giulia: ha fatto un eccezionale dono per salvarmi la vita"

Ha ricevuto un rene dalla moglie e a cinque mesi dal trapianto vince la medaglia d'oro di sci ai World Transplant Winter Games 2024, i Giochi mondiali invernali dei trapiantati, organizzati a Bormio. Qui si sono incontrati atleti provenienti da 22 Paesi, dall'Australia agli Stati Uniti, dal Canada alla Finlandia, trapiantati di organi e di midollo osseo e donatori viventi.

La storia dell'ingegnere che vince la medaglia d'oro di sci con il rene della moglie

Protagonista della storia è Paolo Manera,  un ingegnere edile della provincia di Cuneo, sportivo agonista, da tempo in dialisi per una malattia renale che si portava dietro da tempo in lista attesa per il trapianto.

La moglie ha deciso di donargli il rene. Così, dopo un attento periodo di analisi ed esami sia sul ricevente sia sulla donatrice, è arrivato il via libera all'intervento eseguito all'ospedale Molinette di Torino. Qui viene eseguito un sofisticato trattamento preventivo di "desensibilizzazione" del ricevente, mirato a prepararlo per il trapianto. 

Dopo aver ottenuto il notevole risultato di rendere possibile il trapianto con un gruppo sanguigno diverso tra donatore e ricevente, è iniziata l'operazione, andata a buon fine. E dopo soli cinque mesi, il paziente ha partecipato e vinto due manches di slalom gigante.

"Non ci credo quasi ancora - scrive Manera su Facebook dopo la vittoria - Oro ai mondiali trapiantati slalom Gigante. Questa medaglia la dedico alla mia famiglia che mi è sempre stata vicino, a mia moglie Giulia che ha fatto un eccezionale dono per salvarmi la vita".

Il post di Paolo Manera su Facebook per festeggiare la vittoria ai mondiali di sci trapiantati di Bormio

"La potenza del trapianto renale, soprattutto quando avviene da donatore vivente, continua a sorprenderci - sottolinea il professor Biancone - in breve tempo può cancellare anni di malattia e sofferenza, come dimostra chiaramente questa notizia. Tutto ciò è reso possibile dalla generosità dei donatori, la cui donazione può salvare numerose vite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo, l'ingegnere che riceve il rene dalla moglie e dopo 5 mesi vince la medaglia d'oro di sci

Today è in caricamento