rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
numerosi i dispersi / Agrigento

Naufragio davanti a Lampedusa: pescatori salvano due migranti, muore una bambina di 2 anni

I pescatori, Salvatore e Giuseppe Del Volto, rispettivamente padre e figlio, hanno salvato due giovani che si trovavano in località Muro Vecchio, sulla costa Nord dell'isola

Ancora una tragedia nelle acque antistanti a Lampedusa, dove 43 migranti sono stati recuperati, sugli scogli di Capo Ponente, dalle motovedette della Capitaneria di porto e due giovani dai due pescatori lampedusani sulla costa di Muro Vecchio. Stando alle prime dichiarazioni dei naufraghi, raccolte dalla polizia, vi sarebbero otto dispersi, fra cui due bambini.

Stando a quanto scrive AgrigentoNotizie, la piccola di 2 anni, tra i 43 naufraghi recuperati dalle motovedette della Capitaneria a Capo Ponente di Lampedusa, è morta sull'unità di soccorso. La piccola è spirata mentre la motovedetta la stava portando, assieme agli altri superstiti, verso il porto. Si trovano invece al Poliambulatorio dell'isola i due giovanissimi salvati dai pescatori, Salvatore e Giuseppe Del Volto, rispettivamente padre e figlio, di Lampedusa. I pescatori hanno soccorso i due giovani sugli scogli, in località Muro Vecchio, sulla costa Nord della maggiore delle isole Pelagie. Con la barca hanno caricato i due ragazzi africani e lanciando l'sos li hanno accompagnati a Cala Pisana dove sono stati sbarcati e affidati alle cure dei sanitari del 118. Durante il breve tragitto, i lampedusani hanno messo addosso ai due ragazzi tutte le coperte che avevano a disposizione e gli hanno diviso un filone di pane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naufragio davanti a Lampedusa: pescatori salvano due migranti, muore una bambina di 2 anni

Today è in caricamento