Martedì, 16 Luglio 2024
Vip

Maria Sofia Federico chiarisce le frasi sull'incesto (e fa quasi peggio)

L'influencer ha detto in una diretta social che i rapporti tra consanguinei andrebbero normalizzati

"La vedo come una cosa che va normalizzata, anzi credo che sia un fallimento della cultura il fatto che l'incesto sia ancora visto come un tabù". Queste le dichiarazioni choc di Maria Sofia Federico, fatte in diretta nel programma di Ivan Grieco su Twitch, che hanno scatenato una bufera social. 

A poche ora dal tam tam, l'influencer - ex concorrente de Il Collegio e adesso sex worker su OnlyFans - ha commentato la vicenda su Fanpage, dando la colpa a tagli del video fatti ad hoc: "Hanno veicolato solo la parte secondo la quale sarei stata a favore del'incesto perché, come al solito, si utilizzano i nomi delle persone come farebbero gli sciacalli. Parto con un disclaimer grande come una casa: la maggior parte delle relazioni incestuose sono intrise di dinamiche di potere e rappresentano l'esordio di abusi familiari". Dinamiche di potere che non sono presenti a prescindere con qualsiasi famigliare, ha spiegato ancora: "Queste dinamiche non ci sono se ho un cugino che non vedo da 10 anni, che non conosco e con cui mi ritrovo ad avere un rapporto romantico e fisico. In quel caso, non credo ci sia un rapporto di potere. Se ci fa strano, è un fatto culturale. Diversi sono i rapporti tra fratelli e sorelle oppure con i genitori, perché in quel caso i rapporti di potere ci sono". Ma qui, continuando a spiegare, arriva a fare quasi peggio: "Mi sono chiesta: ma cosa accadrebbe se si ripensasse il concetto di famiglia? Se si trovasse un'altra struttura con cui intendere la famiglia e il sesso, potrebbe diventare una cosa non problematica? Con 'normalizzazione' intendevo questo. Parlare dell'argomento come se non fosse un tabù per cercare di capire fino a dove ci possiamo spingere nelle nostre concezioni etiche. Mi dispiace di essere stata fraintesa e che la gente stia dicendo che io debba uccidermi per questa cosa".

Insomma, per Maria Sofia il vero "blocco" è determinato da come socialmente viene concepita la famiglia: "Se mia madre volesse avere un rapporto con me, ed è la stessa persona che mi ha cresciuta, è chiaro che sarebbe problematico. Ma se si intendesse la famiglia in maniera diversa? - ha insistito - Magari immaginandoci in un sistema comunitario, dove veniamo al mondo e siamo cresciuti come in una sorta di grande comunità. Io quasi non so chi è mia madre, poi la conosco e cominciamo un rapporto". Insomma, l'incesto - secondo lei - dipende da che tipo di rapporto si ha: "Io parlavo soprattutto del rapporto tra cugini. Se io e mio cugino non abbiamo alcun rapporto poi ci vediamo, ci conosciamo meglio e lì nasce un rapporto...". Lì, per Maria Sofia Federico, tutto lecito (e stavolta nessuno ha tagliato niente).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Sofia Federico chiarisce le frasi sull'incesto (e fa quasi peggio)
Today è in caricamento